Sport
Calcio Lecco

Inizia l'era Foschi: "Una grande opportunità allenare il Lecco"

Il nuovo tecnico bluceleste si presenta con tanta voglia di invertire la rotta dopo il difficoltoso inizio di stagione

Inizia l'era Foschi: "Una grande opportunità allenare il Lecco"
Sport Lecco e dintorni, 23 Settembre 2022 ore 16:06

È stato presentato nella mattinata di oggi, venerdì 23 settembre, il nuovo allenatore della Calcio Lecco Luciano Foschi. 

Inizia l'era Foschi: "Una grande opportunità allenare il Lecco"

Determinazione, desiderio di sovvertire il momento non semplice e amore per la piazza lecchese, già abbracciata nei trascorsi da calciatore (dal 1994 al 1996), le frecce all'arco del tecnico 55enne di Albano Laziale, mostratosi voglioso di regalare soddisfazioni al popolo bluceleste. Non una conferenza stampa all'insegna dei proclami, quella svoltasi nella sede di via Don Pozzi, dal momento che la delicata sfida contro il Mantova, che si terrà domani alle 14:30 allo stadio "Rigamonti - Ceppi" è alle porte, e un risultato positivo fornirebbe l'iniezione di fiducia occorrente dopo l'improvviso cambio in panchina decretato dal patron Paolo Leonardo Di Nunno la scorsa settimana.

 

Il nuovo mister delle aquile non ha certo nascosto il proprio entusiasmo per l'inizio della nuova avventura all'ombra del Resegone: "Quando ho ricevuto la chiamata del presidente ero molto emozionato. Per me è una grande opportunità allenare qui, ho detto ai ragazzi che dobbiamo sovvertire i malumori del momento. Ho visto un gruppo coeso, di giocatori ben disposti a cambiare rotta: ci sono i presupposti per lavorare nella maniera migliore. Che cosa mi ha chiesto Di Nunno? Semplicemente di venire ad allenare il Lecco, io gli ho risposto che qui sarei venuto anche a piedi. Sono in un'età in cui ho tanta fame ma ancora poche opportunità per fare qualcosa di importante; nella mia testa c'era proprio voglia di venir qui a Lecco e far bene".

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter