Sport
Calcio

Calcio Lecco, è fatta per Eusepi e Masini

Doppio colpo da capogiro in entrata per la dirigenza bluceleste. Spesso criticata durante l’estate per i propri movimenti di mercato e per la carente comunicazione, l’aquila artiglia gli ultimi giorni di mercato.

Calcio Lecco, è fatta per Eusepi e Masini
Sport Lecco e dintorni, 26 Agosto 2022 ore 12:26

Calcio Lecco, + fatta per Eusepi e Masini.

La piazza chiama, la società risponde. I due diamanti da incastonare nel gioiello bluceleste rispondono ai nomi di Patrizio Masini e Umberto Eusepi. Entrambi vestiranno la maglia della Calcio Lecco, una volta sostenute le rituali visite mediche e apposta la firma sui relativi contratti, iter che dovrebbe concludersi all’inizio della prossima settimana. Un uno-due di mercato scoppiettante, giunto al termine di un’estate travagliata ma anche a ridosso dell’inizio di un campionato (domenica 4 settembre) che potrebbe portare in via Don Pozzi soddisfazioni che fino a poche ore fa parevano soltanto chimere.

SUPERATE IN EXTREMIS LE «VESPE»

Per quanto riguarda l’ormai ex attaccante dell’Alessandria, ambizione e voglia di riscatto del patron Paolo Leonardo Di Nunno, unitamente alla tenacia della dirigenza bluceleste, hanno permesso di sconfiggere la ferrea concorrenza della Juve Stabia, presso la quale Eusepi ha militato nel corso dell’ultima stagione. Le «Vespe» erano seriamente intenzionate ad accaparrarsi il centravanti anche per l’imminente stagione sportiva e biasimarle, numeri alla mano, diventa davvero difficile; il 33enne di Tivoli, con le casacche di Pisa, Novara e Alessandria, oltreché con quella stabiese, soprattutto negli ultimi anni ha gravitato stabilmente attorno alla doppia cifra, centrandola in pieno o mancandola per pochissimo, contribuendo altresì alla promozione in Serie B dell’Alessandria. La voglia di deliziare a suon di reti anche l’affamato di successi popolo bluceleste è tanta e a partire da settimana prossima la Lecco del pallone potrà godersi l’attaccante che mancava.

DECISIVA LA VOLONTA’ DI MASINI

Discorso analogo per Patrizio Masini. Il centrocampista classe 2001, che ha ben figurato nelle precedenti apparizioni in bluceleste, era conteso da altre società ma la volontà del giocatore di tornare a Lecco per consacrarsi definitivamente ha costituito l’appiglio decisivo per far andare a buon fine anche questa trattativa. Le ufficialità, sia per l’uno che per l’altro, ancora mancano ma pare tutto definito: Eusepi dovrebbe diventare bluceleste a titolo definitivo, mentre per Masini si tratterebbe di un terzo prestito all’ombra del Resegone, con diritto di riscatto. I due pezzi da novanta sono attesi a Lecco nei prossimi giorni, per completare l’ossatura di una squadra sempre più promettente.

Federico Pozzoni

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter