Lecco

Scuola e trasporti: appello alla responsabilità del Comune

L'appello è a un uso il più possibile responsabile del mezzo privato nei casi in cui non sia possibile una mobilità alternativa, Piedibus compreso, che in questa fase rappresenta la soluzione più compatibile con le esigenze di sicurezza quantomai stringenti.

Scuola e trasporti: appello alla responsabilità del Comune
Lecco e dintorni, 13 Settembre 2020 ore 15:16

In occasione della riapertura delle scuole il Comune di Lecco raccomanda di adoperare comportamenti consapevoli e consiglia a tutti coloro i quali non si avvarranno dei mezzi pubblici, che restano la soluzione di trasporto privilegiata, accanto al Piedibus, di evitare di parcheggiare il proprio veicolo privato nei pressi delle strutture scolastiche, preferendo parcheggi più distanti e percorrendo gli ultimi tratti a piedi, per evitare ingorghi di autovetture di fronte alle scuole e garantire un inizio in sicurezza, anche da questo punto di vista, delle lezioni scolastiche.

Scuola e trasporti: appello alla responsabilità del Comune

LEGGI ANCHE

Riapertura delle scuole in sicurezza nel Lecchese: le domande più frequenti e le risposte ai dubbi

Domani riaprono le scuole: nuovi orari autobus e treni nel Lecchese

Se da un lato per qualche giorno proseguirà il cantiere in via Belfiore, necessario al rinnovo della rete del gas nel tratto interessato dal medesimo, dall’altro il Comune di Lecco ricorda anche la possibilità di utilizzare i piani interrati gratuiti del parcheggio del Centro Meridiana, aperti dalle 7:30, a tutti coloro i quali gravitano attorno all’asse scolastico di via XI Febbraio e scuole superiori adiacenti il Caleotto.

L’appello è a un uso il più possibile responsabile del mezzo privato nei casi in cui non sia possibile una mobilità alternativa, Piedibus compreso, che in questa fase rappresenta la soluzione più compatibile con le esigenze di sicurezza quantomai stringenti.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia