Il lecchese Redaelli nuovo presidente della FISM

Giampiero Redaelli è il nuovo presidente della Fism, la Federazione Italiana Scuole Materne.

Il lecchese Redaelli nuovo presidente della FISM
Scuola 11 Settembre 2021 ore 15:17

E' stato eletto questa mattina, sabato 11 settembre 2021, a Roma durante l'assemblea congressuale, il nuovo presidente nazionale della FISM (Federazione Italiana Scuole Materne) ed è il lecchese Giampiero Redaelli.

Redaelli presidente FISM. Le sue parole

Giampiero Redaelli, lecchese, 64 anni, era già segretario nazionale aggiunto della Federazione dal gennaio 2020 e da cinque anni presidente FISM Lombardia.

“Sono onorato della fiducia che i delegati mi hanno voluto esprimere e conto sin da ora sulla collaborazione dell’intera federazione nell’interessa del servizio educativo prestato che costituisce la mission  di tutte le realtà che aderiscono alla nostra federazione. Mi auguro di riuscire a rafforzare l’interlocuzione, già in atto, con le istituzioni ecclesiali e politiche senza dimenticare che il nostro impegno ha anche una connotazione fortemente culturale e di valenza pedagogica. Lo slogan continuerà ad essere ‘Prima i bambini’”.

Il percorso fino alla carica più alta

Redaelli ha avviato la sua prima esperienza in una scuola materna lecchese assumendo la carica di presidente. Dal 1994 al 1999 è stato presidente dell'Associazione scuole infanzia non statali di Lecco. Nel 1999, insieme ad altri presidenti, ha costituito la Fism provinciale di Lecco di cui tuttora è il presidente.

E' stato nominato vicepresidente della Fondazione Fism e nel 2019 nuovamente è stato eletto componente della segreteria nazionale. La Fism raggruppa circa 9 mila realtà per l’infanzia no profit, con mezzo milione di bambini e oltre 40mila persone che vi lavorano, molte appartenenti a congregazioni religiose e parrocchie, ma anche realtà del Terzo settore.

Per conoscere meglio e rimanere aggiornati sulle attività della Federazione Italiana Scuole materne di Lecco, visitare il sito fismlecco.it