Scuola
tecnologia e informatica

In partenza la settimana di Cyber Security all'Istituto Badoni

Un progetto che si inserisce in perfettamente nello scenario attuale

In partenza la settimana di Cyber Security all'Istituto Badoni
Scuola Lecco e dintorni, 27 Marzo 2022 ore 12:25

In partenza per domani, lunedì 28 marzo 2022, la settimana di Cyber Security all'Istituto Badoni di Lecco in collaborazione con Easynet SPA.

Una settimana di Cyber Security al Badoni

L’Istituto Badoni organizzerà dal 28 marzo al 1 aprile la Settimana Cyber Security, dedicata alla sicurezza dei sistemi, delle applicazioni Web e delle reti It, in collaborazione con Easynet SPA. Il programma della settimana, scandito da passaggi ben definiti e mirati, si inserisce a pieno titolo nel progetto “Cyber Security Analyst”, che la scuola sta portando avanti già dallo scorso anno e che si concretizza ora con la partecipazione dei ragazzi delle classi 4 degli indirizzi Informatica e Telecomunicazioni a questo importante evento.

Simulare una competizione

In questi giorni gli studenti, guidati dagli Ethical Hacker di Enforcer S.r.l società del gruppo Easynet, si affronteranno in una competizione di attacchi e difese informatici, imparando a conoscere e gestire alcune tra le tecniche più usate per gli attacchi e le intrusioni di tipo informatico.

Valutazione finale delle competenze acquisite

Il valore aggiunto del corso non sta solo nell’attuare misure di difesa, sicuramente necessarie, ma nel cercare di comprendere il punto di vista di chi attacca e quindi operare di conseguenza, applicando le scelte migliori per difendere i propri interessi. Gli argomenti affrontati durante gli incontri saranno poi valutati attraverso delle sessioni pratiche guidate in laboratorio.

Un progetto "al passo coi tempi"

L’Istituto Badoni si prefigge di promuovere questo percorso di potenziamento della formazione tecnica dedicato alla Cyber Security, perché è utile agli studenti, amplia la loro formazione professionale con ricadute importanti per le imprese e il lavoro e può essere promosso attraverso un percorso certificabile da diffondere anche ad altri istituti del sistema scolastico pubblico.

Inoltre la formazione di periti con queste competenze è di grande importanza per le industrie, che sempre più devono proteggere le proprie strutture dai pericoli della rete, rispondendo quindi a un’esigenza già rilevata e che diventerà sempre più diffusa, come attestano le richieste del mondo del lavoro rivolte ai diplomati dell’Istituto Badoni.

L'importanza della protezione dei dati

L’attività si inserisce pienamente nell’attuale contesto storico, che vive diversi attacchi informatici realizzati con lo scopo di destabilizzare, creare disagio e smarrimento, oltre ad aumentare nei ragazzi di tutto l’istituto la consapevolezza dell’importanza della protezione dei dati come forma di educazione civica e di crescita responsabile.

LEGGI ANCHE Olimpiadi di statistica: primeggia Marco Scala del Badoni

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter