Lettere al giornale
Lettere al giornale

Investire soldi per non investire persone

"Davvero un Comune che vuole spender 35 milioni per una Sede, 10 per un chilometro di Lungolago, 30 per il Bione dato ai privati, non trova - da mesi e mesi - qualche migliaio di euro per una manciata di cuscinetti berlinesi, qualche dosso, luci led e un po' di pittura bianca per le strisce?"

Investire soldi per non investire persone
Lettere al giornale Lecco e dintorni, 24 Gennaio 2023 ore 09:30

Cara Prima Lecco

Ancora oggi, nuovamente ancora oggi, altre persone sono state investite sulle nostre vie e strade cittadine.
In maniera più o meno grave. E sono così tanti episodi da così tanto tempo che non sono tanto episodi.

- Serve davvero fare l'elenco delle persone vittime di un investimento sulle nostre strade per convincere l'Amministrazione a fare qualcosa di concreto per togliere pagine a questo elenco sempre in aggiornamento?

- Davvero ritengono secondario investire soldi per non far investire persone?

- Davvero si aspettano i soldi di Bandi e Pnrr perché quelli del Comune servono per altro, quando poi questo altro, peraltro, sono inutili consulenze?

- Davvero vengon prima le spese per un Logo turistico, la pubblicità del Raviolo del Magnodeno, i fiori sul lungolago, il trenino di natale?

- Davvero un Comune che vuole spender 35 milioni per una Sede, 10 per un chilometro di Lungolago, 30 per il Bione dato ai privati, non trova - da mesi e mesi - qualche migliaio di euro per una manciata di cuscinetti berlinesi, qualche dosso, luci led e un po' di pittura bianca per le strisce?

- Perché la Giunta non sente la priorità della sicurezza del cittadino anche se questo è lontano dalla Stazione e invece lo lascia disarmato in balìa di traffico, velocità e strade insicure a tutte le ore?

- Cosa dobbiamo fare come cittadini, una colletta? Lo si dica esplicitamente e la si fará.
Un Boc, un buono ordinario comunale, non si nega a nessuna amministrazione.

Paolo Trezzi

Seguici sui nostri canali