Menu
Cerca
Sponsorizzato

Regole di accesso a Clinica San Martino

Informazioni ai pazienti per il corretto comportamento

Regole di accesso a Clinica San Martino
Idee & Consigli 17 Novembre 2020 ore 10:15

Clinica San Martino ricorda ai propri pazienti e famigliari che è una Clinica Covid Free.
Presso la Clinica non sono presenti pazienti ricoverati con infezione da Sars-CoV-2 (Covid-19) conclamato e ogni prestazione e intervento chirurgico vengono gestiti con la massima sicurezza possibile, effettuando tutti gli accertamenti necessari per la sicurezza dei pazienti e di tutto il personale sanitario e amministrativo.
Per informazioni: www.clinicasmartino.com.

Regole di accesso in Clinica

Ricordiamo alcune buone regole da rispettare per accedere alla Clinica San Martino:

  • è obbligatorio indossare la mascherina chirurgica e/o certificata per accedere in Clinica San Martino per l’esecuzione di qualunque tipo di prestazione. La mascherina deve essere accuratamente indossata ovvero deve coprire naso e bocca. La Clinica San Martino mette a disposizione delle mascherine chirurgiche certificate;
  • è obbligatorio effettuare la misurazione della temperatura corporea. All’ingresso della Clinica è previsto il controllo della temperatura corporea per tutti (utenti, visitatori, accompagnatori e pazienti);
  • è consentito al massimo un accompagnatore e solo se strettamente necessario, ovvero per l’accompagnamento di un minore, di un disabile o di persona con fragilità. L’accompagnatore, come il paziente dovrà rispettare tutte le indicazioni sopra elencate;
  • presso l’area di accettazione visite e ritiro esami non è possibile sostare;
  • nelle sale di attesa è obbligatorio rispettare gli spazi e le sedute messi a disposizione per evitare contatti ravvicinati.

Ricordiamo inoltre che i più frequenti sintomi compatibili con Covid-19, sono: febbre (temperatura uguale o superiore a 37,5°C); disturbi del ritmo cardiaco inspiegati di recente insorgenza; tosse; diarrea; astenia; vomito; dolori muscolari diffusi; congiuntivite non nota; mal di testa persistente; episodi sincopali; raffreddore (naso chiuso e/o rinorrea); alterazioni del gusto e dell’olfatto; mal di gola; difficoltà respiratorie di recente insorgenza.

Chi non può accedere in Clinica

Non è possibile accedere in presenza di una delle seguenti condizioni:

  • la presenza di uno dei sintomi sopra elencati;
  • se si è sottoposti a misura di isolamento o quarantena prevista dalle disposizioni di legge;
  • negli ultimi giorni si è manifestata o ancora presente sintomatologia da infezione respiratoria (tosse, mal di gola, cefalea) o temperatura corporea maggiore di 37,5° C;
  • se risultato positivo al tampone;
  • se negli ultimi 14 giorni ci sono stati contatti stretti con soggetti risultati positivi a Sars-CoV-2.

L’accesso in struttura può essere autorizzato esclusivamente per l’esecuzione del tampone per Covid-19 in pazienti asintomatici.
Interventi chirurgici Prima di ogni intervento chirurgico il paziente è sottoposto a una serie di esami pre-operatori tra cui il tampone rino-faringeo per escludere la presenza del virus Sars-CoV-2 e procedere in sicurezza nell’intervento programmato.
Ricordiamo che è di fondamentale importanza la fattiva collaborazione di ogni singolo paziente e utente in quanto il comportamento personale rappresenta la prima fonte di rischio.