Idee & Consigli

Doccia oppure vasca? Per un nuovo bagno è necessario pensare a ogni dettaglio.

Il bagno è una stanza molto particolare in ogni casa. Nell’arco di una giornata vi trascorriamo relativamente poco tempo, eppure diamo grande importanza al fatto che ci assicuri il comfort di cui abbiamo bisogno. Come organizzare un nuovo bagno per non dover poi rimpiangere l'investimento?

Doccia oppure vasca? Per un nuovo bagno è necessario pensare a ogni dettaglio.
Idee & Consigli 26 Maggio 2022 ore 11:02

È necessario individuare le stanze in modo approfondito

Per sfruttare appieno il potenziale del tuo bagno, dovresti orientarlo in modo preciso. Grazie a questo potrai scegliere mobili per il bagno e sanitari che si adattano perfettamente alla stanza con le sue dimensioni. 

Con quale precisione misurare? Non serve tenere conto di ogni millimetro, ma è bene che la stanza sia misurata almeno con precisione al centimetro. Inoltre, è bene avere un'idea della posizione della rete idrica e fognaria. Le singole uscite possono essere spostate in una certa misura, ma non si ha la massima libertà in questo campo. Pertanto, cerca di adattare la disposizione della stanza piuttosto che affrontare una ristrutturazione costosa.

Quali sanitari scegliere?

L'eterno dilemma – vasca oppure box doccia? Se riesci a concordare una soluzione nell’ambito della tua famiglia, o a inserirli entrambi nel tuo bagno, avrai una cosa in meno di cui preoccuparti.

Tuttavia, la maggior parte dei bagni può essere adatta a una sola opzione e i singoli familiari non riescono a concordare la soluzione preferita. Se la votazione democratica non funziona, una soluzione adeguata è rappresentata dalla vasca con doccia che consente di utilizzare entrambe le opzioni per l’igiene quotidiana in un'unica soluzione.

Non pensare solo alla tua comodità e tieni conto del fatto che fare la doccia significa consumare molta meno acqua e, oltre alla natura, a lungo andare, farai risparmiare anche il tuo portafoglio.

La vasca da bagno vince soprattutto nelle famiglie con bambini piccoli, per i quali il bagno è più pratico e anche più divertente.

Non sottovalutare la quantità di spazio per gli oggetti

Un errore comune a molti progetti di bagni moderni e minimalisti è la mancanza di spazio per riporre gli oggetti. Tutti vogliamo bagni spaziosi e dall’aspetto arioso. Ma quando non si riesce a far stare nemmeno gli effetti da toilette di base negli armadi e nei cassetti, ci si accorge che questa non è stata una soluzione saggia. Prova allora a combinare il design con la praticità. Oltre all'armadietto sotto e sopra il lavandino, beneficerai sicuramente anche di un grande armadio a muro. Oltre agli accessori per tutti i giorni, ci puoi riporre asciugamani, teli da bagno, carta igienica di riserva, spazzolini da denti di riserva, prodotti per il lavaggio e la pulizia e molti altri articoli.

Dai la precedenza alle superfici opache rispetto a quelle lucide

Le superfici lucide sono perfette per il bagno. L’ambiente acquista un aspetto lussuoso che abbaglia letteralmente tutti. Ma presto scoprirai che se non ti prendi cura di queste superfici letteralmente ogni santo giorno, il bagno finirà per avere un aspetto ancora peggiore. Scegli quindi pavimenti opachi, piastrelle, rubinetteria, armadietti e paraventi opachi. Con questo non vogliamo dire che un bagno di questo tipo non abbia bisogno di manutenzione. Tuttavia, una pulizia fatta bene una volta alla settimana sarà sicuramente sufficiente nel caso di un bagno opaco, cosa che non si può dire di quello lucido.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter