Un vero boom

Domanda di connettività alle stelle nel trimestre marzo-maggio

Di conseguenza anche la rete fissa e in fibra ottica di Vodafone presentano numeri in crescita.

Domanda di connettività alle stelle nel trimestre marzo-maggio
29 Luglio 2020 ore 14:27

Rete fissa e fibra ottica Vodafone fanno segnare numeri positivi nel secondo trimestre del 2020. In particolare i ricavi su rete fissa sono aumentati del 4,1%, sfondando il tetto dei 3 milioni di clienti al 30 giugno. In rampa di lancio ci sono anche le nuove linee in fibra ottica attivate: nei mesi di marzo, aprile e maggio sono state 139mila. E in percentuale parliamo di un +4,9% per quanto riguarda i nuovi contratti a banda larga e ultralarga. Il dato più eclatante è però l’improvviso boom della domanda di connettività, protagonista di un’autentica crescita record. In sostanza si può dunque affermare senza timore di essere smentiti che l’emergenza sanitaria ha influito tantissimo sulla richiesta. In particolare sul traffico dati su linea fissa.

Un vero boom per la domanda di connettività

Vodafone ricorda che l’uso dei dati su rete fissa è schizzato di oltre il 40% in più rispetto ai tre mesi precedenti. A confermare questo dato è l’edizione speciale dell’Osservatorio sulle comunicazioni AGCOM. Il lockdown ha sconvolto le abitudini di fruizione, generando da marzo a maggio un clamoroso +75% di traffico su rete fissa, paragonato allo stesso periodo del 2019. Prendendo l’arco temporale da gennaio a maggio compresi, l’aumento medio mensile ha superato la quota del 50%, sempre usando gli stessi mesi dell’anno precedente come oggetto di confronto. In poche parole il consumo medio giornaliero di dati è passato da 4 GB a oltre 6 GB, anche in questo caso con riferimento alla rete fissa. Facendo un parallelo fra marzo-maggio 2020 e 2019 si segnala addirittura un +70,2% di aumento giornaliero di traffico dati per utenza di rete. Significa un passaggio da 3,97 GB a 6,76 GB!

Upload, download e… Vodafone

L’aumento è sia per il traffico in download che per quello in upload. Come prevedibile, in maggior misura nel primo, per via del notevole consumo di contenuti video in streaming, per l’uso di app per videochiamate e video conference. Di fronte a tutto ciò la rete Vodafone si è dimostrata affidabile, un punto di riferimento per la clientela. Attualmente la fibra ottica dell’azienda di telecomunicazioni britannica raggiunge 23,7 milioni di clienti, con 7,6 milioni di unità immobiliari. Non solo, perché Vodafone garantisce una copertura 4.5G per quasi quattrocento comuni italiani. E una copertura 4G per circa 7.600 città, avviando in parallelo un piano per lo sviluppo della rete FWA in 2mila comuni in cui la fibra non è ancora arrivata.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia