Politica
Valsassina

Quasi 3 milioni di euro per le funivie lecchesi

"Il rilancio, anche in chiave post-Covid, dell'attrattività delle montagne lombarde e, più nel dettaglio, del Lecchese trova elementi catalizzanti in interventi di cofinanziamento come questi"

Quasi 3 milioni di euro per le funivie lecchesi
Politica Valsassina, 14 Dicembre 2020 ore 15:28

Ammonta complessivamente a quasi 3 milioni di euro (2.961.630 euro) il finanziamento di Regione Lombardia a favore di 3 funivie lecchesi e comasche adibite a Trasporto pubblico locale: si tratta della “Moggio-Piani di Artavaggio” (stanziamento di 1.320.852 euro), della “Margno-Pian delle Betulle” (stanziamento di 1.556.720 euro) della “Argegno-Pigra” (stanziamento di 84.058 euro). Risorse messe a disposizione attraverso 3 delibere approvate dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore a infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi.

Quasi 3 milioni di euro per le funivie lecchesi

“Stanziamo fondi – commenta l’assessore Terzi - per la manutenzione e revisione di tre funivie strategiche, accogliendo le istanze dei Comuni interessati che hanno la titolarità della proprietà degli impianti. Il finanziamento consente di programmare interventi necessari all’ammodernamento e alla funzionalità di impianti fondamentali per il territorio per collegare i Comuni con le rispettive frazioni e località isolate o difficilmente raggiungibili con la viabilità. Un segnale di vicinanza da parte di Regione per gli utenti del Tpl in queste aree montane, ma anche rispetto alla prospettiva di una ripartenza del turismo dopo l’emergenza sanitaria: parliamo di luoghi meravigliosi che meritano di essere visitati”.

Antonio Rossi: opportunità per il territorio

"Il rilancio, anche in chiave post-Covid, dell'attrattività delle montagne lombarde e, più nel dettaglio, del Lecchese - sottolinea Antonio Rossi, sottosegretario alla Presidenza - trova elementi catalizzanti in interventi di cofinanziamento come questi. Si tratta, infatti, di misure dall'importanza strategica multipla: danno lavoro alla mano d'opera locale, permettono di rimodernare le infrastrutture di collegamento e rendono l'offerta turistica regionale e locale sempre più attraente. In particolare la revisione e l'aggiornamento della funivia Margno-Pian delle Betulle e la consistente opera di riqualificazione della Moggio-Piani di Artavaggio permetteranno di aumentare il potenziale di attrattività di tutto il Lecchese, con importanti benefici sull'economia locale e regionale e sulla qualità della vita della popolazione locale".

FUNIVIA MOGGIO-PIANI DI ARTAVAGGIO – Lo stanziamento di 1.320.852 euro è finalizzato a interventi che riguardano la revisione generale e lo scorrimento funi.

FUNIVIA MARGNO-PIAN DELLE BETULLE – Lo stanziamento di 1.556.720 euro è finalizzato a interventi di revisione e ammodernamento.

FUNIVIA ARGEGNO-PIGRA – Lo stanziamento di 84.058 euro è finalizzato a interventi relativi allo scorrimento delle funi portanti e al rifacimento delle teste fuse delle vetture n. 1 e n. 2.