A Palazzo Bovara

Passaggio di consegne tra Brivio e Gattinoni, il nuovo sindaco “Cambieremo passo, ma non direzione” FOTO E VIDEO

Un manifesto di intenti quello pronunciato oggi, martedì 6 ottobre 2020, dal nuovo sindaco di Lecco Mauro Gattinoni   nella cerimonia ufficiale (seguita alla proclamazione di questa mattina), che ha sancito il passaggio di consegne con  Virginio Brivio.

Lecco e dintorni, 06 Ottobre 2020 ore 18:16

“Cambieremo passo, ma non direzione”. Un manifesto di intenti quello pronunciato oggi, martedì 6 ottobre 2020, dal nuovo sindaco di Lecco Mauro Gattinoni   nella cerimonia ufficiale (seguita alla proclamazione di questa mattina), che ha sancito il passaggio di consegne con  Virginio Brivio.

LEGGI ANCHE La geografia del voto: ecco dove il nuovo sindaco Gattinoni ha sconfitto Ciresa

Passaggio di consegne tra Brivio e Gattinoni

Un passaggio di testimone a tratti emozionante quello andato in scena nel pomeriggio di oggi nella sala consiliare di Palazzo Bovara, tanto per il neo eletto, quanto per il primo cittadino uscente che , con la voce rotta dalla commozione, ha ringraziato quanti, a partire dalla sua famiglia e continuando con la sua “squadra” gli sono stati vicini in questi 10 anni. Due lustri intensi, terminati in un periodo (che per altro ha coinciso con la lunga campagna elettorale) veramente duro, ovvero quello dell’emergenza Coronavirus che non ha risparmiato il territorio e la città di Lecco.

Il sindaco uscente

“Non so sei il Covid ha inciso in un modo o nell’altro su queste elezioni, ma certamente ha messo tutti a dura prova – ha detto Brivio – Ora è il momento di tenere insieme la comunità perchè c’è un momento il cui la sfida è tra visioni differenti, ma poi c’è il momento in cui una comunità ha di fronte delle sfide comuni quindi l’auspicio è che questa sede consiliare sia il luogo dove, senza annacquare le diversità, si ponga una sintesi che sia il più possibile a favore della comunità nel suo insieme”. Brivio ha quindi sottolineato il carattere rinnovato del Consiglio “con tanti giovani, tante donne”.

Gattinoni, neo eletto

“Un guida attenta e discreta”. Così Gattinoni ha definito Brivio. Di fronte al pubblico in sala (con i genitori, il fratello di Gattinoni, i nipotini mentre era assente, più che giustificata la moglie Paola, che si trovava in ospedale a operare), il nuovo sindaco ha ringraziato il suo predecessore non solo per il lavoro fatto negli ultimi mesi, ma per quanto fatto negli anni.

 

“Si è chiusa una campagna elettorale, ora è il momento di tenere unita una città. I lecchesi hanno fatto una scelta consapevole di fronte a un programma chiaro e lo hanno espresso con le loro preferenze. Ora abbiamo la serenità di allinearci su un percorso che è quello che i lecchesi hanno scelto. A Virginio ho chiesto, e rinnovo la richiesta, di accompagnarmi in questi primi mesi. La cosa migliore che possiamo fare è dare serenità alla nostra comunità, lavorando gomito a gomito. In questo modo si possono far cadere gli steccati”.

13 foto Sfoglia la gallery

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia