Politica
Annuncio in Consiglio

Oggiono, il vicesindaco Cesare Panzeri si è dimesso

Fulmine a ciel sereno nell'assise cittadina in corso questa sera. Non precisati i "motivi personali" a monte della decisione.

Oggiono, il vicesindaco Cesare Panzeri si è dimesso
Politica Oggionese, 01 Giugno 2020 ore 22:06

Fulmine a ciel sereno nel Consiglio comunale in corso stasera a Oggiono: il vicesindaco Cesare Panzeri si è dimesso.

Il vicesindaco Cesare Panzeri si è dimesso

L'annuncio è arrivato dal sindaco Chiara Narciso, in coda alle comunicazioni in apertura dell'assise cittadina. Una comunicazione stringata: "Cesare Panzeri ha ufficializzato quest'oggi la volontà di rimettere le proprie deleghe. Una decisione presa per motivi personali. Lo ringrazio del lavoro fin qui svolto. Sono contenta che abbia deciso di rimanere  come consigliere. Domani le sue dimissioni saranno formalizzate. Mi riservo qualche giorno per decidere chi nominare al suo posto, e a chi conferire il titolo di vicesindaco". Così il promo cittadino , alla guida dell'amministrazione di centrosinistra (Pd) in carica da un anno.

L'attestato di stima dell'opposizione

Null'altro è stato aggiunto riguardo ai  "motivi personali" a monte delle rassegnate dimissioni. Panzeri  non era infatti presente in aula. Dai banchi dell'opposizione sono prontamente arrivate attestazioni di stima nei confronti di Panzeri. Ferdinando Pucci Ceresa (Lega) si è augurato "di cuore" che l'ormai ex vicesindaco "possa risolvere i problemi" che lo hanno condotto alla decisione di lasciare l'incarico.  Roberto Ferrari ha reso onore "al contributo sempre fattivo e concreto" reso dall'amministratore Panzeri, auspicando che il sindaco Narciso provveda celermente a riassegnare la delega di vice. "Capita di dover sostituire un assessore, ma la carica di vicesindaco è necessaria" ha chiosato l'ex borgomastro.