Menu
Cerca
Regione Lombardia

Nuovo cambio al vertice della sanità Lombarda: via Trivelli, arriva Pavesi

Trivelli era alla direzione generale Sanità di Regione Lombardia.

Nuovo cambio al vertice della sanità Lombarda: via Trivelli, arriva Pavesi
Politica Brianza, 18 Febbraio 2021 ore 17:38

Cambio al vertice della sanita lombarda e allo stesso tempo anche nell’Asst Brianza. Marco Trivelli, fino ad oggi direttore generale Welfare di Regione Lombardia, lascerà il posto a Giovanni Pavesi, 59 anni, in passato direttore generale dell’Ulss 5 Ovest Vicentino.

La decisione sarebbe proprio del neoassessore e vicepresidente regionale Letizia Moratti che avrebbe deciso per un cambio immediato per dare nuovo slancio alla direzione generale del settore welfare proprio in vista della sfida delle vaccinazioni di massa.

“Ora la proposta – fa sapere Regione Lombardia in una nota – verrà sottoposta all’attenzione della prossima Giunta regionale lombarda. Si tratta di destinare un’importante risorsa in termini di competenza ed esperienza alla guida di un’area strategica per la quale l’assessorato al Welfare di Regione Lombardia vuole riservare la massima attenzione, rappresentando un bacino di utenza di circa 700mila abitanti, una delle più grandi della Lombardia”.

Cambio al vertice dell’Asst Brianza: in arrivo Marco Trivelli

Marco Trivelli dunque andrà a ricoprire l’incarico di Direttore Generale dell’Asst Brianza (a cui fanno capo gli ospedali di Vimercate e di Desio), sostituendo l’attuale dg, Nunzio Del Sorbo, prossimo alla pensione, arrivato a Vimercate nel 2019.

Prima della carica regionale Trivelli è stato, dal 2006 al 2012, direttore amministrativo dell’ospedale Niguarda, per poi passare al Sacco di Milano. Dal 2013 è tornato a Niguarda come commissario straordinario e quindi come direttore generale di nuovo a Niguarda. Nel dicembre 2018 è passato agli Spedali Civili di Brescia.

Avvicendamento in Regione

“La Direzione generale Welfare di Regione Lombardia – si legge ancora nella nota della Regione – sarà affidata al dottor Giovanni Pavesi, esperto di management sanitario, che vanta una proficua attività di collaborazione con l’università Bocconi di Milano-Cergas Sda, Centro di ricerca e gestione dell’assistenza sanitaria e sociale, in particolare in materia di management delle aziende sanitarie in tempo di crisi e modelli di governance per il procurament sanitario”.

“Giovanni Pavesi – conclude la Nota – è anche un qualificato componente del Network Bocconi che riunisce una quarantina tra i migliori direttori generali delle aziende sanitarie in Italia. Il Network si confronta a frequenza periodica mettendo a fattor comune le migliori pratiche riguardanti le strategie, l’organizzazione, la gestione e la tecnologia delle aziende sanitarie”

I commenti

La notizia dell’ormai prossimo avvicendamento in Regione ha avuto subito una grande eco, suscitando anche diversi commenti.

“L’improvvisa sostituzione del dottor Trivelli segna l’ennesimo cambio al vertice della sanità lombarda dall’inizio della pandemia – dichiara il capogruppo del Pd in Regione Fabio Pizzul. Ma le difficoltà e le inefficienze della Regione di fronte al virus non si risolvono con i cambi di nomi, tanto più nel caso di Trivelli, che con la sua competenza ha spesso fatto scudo alle mancanze di altri, ma con un cambio di strategia che deve avere come perno la modifica in tempi rapidi della legge regionale che governa la sanità, e ancora prima l’indispensabile potenziamento della sanità territoriale.”