Elezioni Lecco 2020

Lungolago, Durante (FL): “Una piattaforma su misura per i lecchesi di oggi e quelli di domani”

La coalizione che sostiene Mauro Gattinoni sindaco rilancia la proposta Lungolago 10.0 per valorizzare tutti e 10 i km da Pradello a Rivabella.

Lungolago, Durante (FL): “Una piattaforma su misura per i lecchesi di oggi e quelli di domani”
Lecco e dintorni, 29 Settembre 2020 ore 20:02

“Una piattaforma su misura per i lecchesi di oggi e quelli di domani”. Così Alessandra Durante portavoce di Fattore Lecco, a commento del progetto risultato vincente nel concorso per la riqualificazione del lungolago lecchese.

La piattaforma lungolago 10.0

“Finalmente si entra nel vivo: il concorso di idee “Waterfront, Lecco nuovi riflessi” ha visto primeggiare Paola Viganò, una professionista di alto livello e capacità, riconosciuta in tutta Europa per le sue qualità progettuali nel campo della pianificazione urbanistica”. Alessandra Durante, portavoce di Fattore Lecco, commenta così la pubblicazione dei risultati del concorso internazionale di idee per il lungolago di Lecco: “La coalizione che sostiene Mauro Gattinoni sindaco – prosegue Durante – aveva lanciato nei mesi scorsi la proposta Lungolago 10.0 per valorizzare tutti e 10 i km da Pradello a Rivabella. Come Fattore Lecco guardiamo con grande attenzione alla proposta vincitrice per due aspetti: l’assoluto rispetto di ciò che già c’è, senza modificare gli ambienti ma occupando con discrezione ed intelligenza le sponde, ma anche la possibilità di legarle all’acqua attraverso strutture semplici e funzionali utilizzabili in tutte le stagioni”.

Una piattaforma con tante potenzialità

“Lo scopo di rivitalizzare il lungolago sempre più nella direzione di una piattaforma con tante possibili applicazioni, su misura per le famiglie e per i giovani, potrà essere raggiunto senza rivoltare gli spazi attigui ma proponendo azioni che sappiano far convivere le esigenze di coloro che vogliono fruire della bellezza della natura lacustre con quella della mobilità e attività urbana – prosegue Alessandra Durante – Diventerà interessante – nel valutare le risorse economiche necessarie per le opere – suddividere gli interventi dando spazio anche alla collaborazione con investitori privati”. “Una visione condivisibile, “leggera” nella sua impostazione, – conclude Durante – che potrà restituire ai lecchesi spazi importanti di vivibilità su un fronte unito, unico e diffuso”.

 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia