Politica

La Legittima difesa passa al Senato, esulta Arrigoni

Arrigoni: "Un'altra vittoria e un’altra promessa mantenuta da Matteo Salvini e dalla Lega!"

La Legittima difesa passa al Senato, esulta Arrigoni
Politica Lecco e dintorni, 24 Ottobre 2018 ore 20:45

Quella di oggi è davvero una giornata importante perché grazie alla Lega, che ne ha sempre fatto una sua battaglia di civiltà, il Senato ha finalmente approvato la legge sulla legittima difesa”. A comunicarlo è il Senatore Paolo Arrigoni, Questore a Palazzo Madama, che commenta con entusiasmo la votazione di questo pomeriggio in Senato.

LEGGI ANCHE Ladri nella villa della chef: via oro e bottiglie pregiate

Legittima difesa

Non nasconde il proprio entusiasmo il sindaco di Calolziocorte.

Siamo davvero felici per il grande risultato ottenuto e per la condivisione della proposta, che con 194 voti a favore e 52 contrari ha visto l’opposizione in aula del solo PD”, continua Arrigoni. “Ora la palla va alla camera e presto il testo diventerà legge, introducendo accertamenti più rapidi, spese legali a carico dello Stato se l’accusato viene assolto, pene più alte per ladri e rapinatori, stop alle richieste di rimborso da parte dei malviventi”.

Non serve che i ladri siano armati

Di fatto è stato finalmente approvato il principio che la legittima difesa è sempre proporzionata all’offesa e quindi se ne esclude la punibilità: non è necessario che il ladro o l’aggressore che si introduce in una proprietà privata o nei luoghi di lavoro abbia l’arma in mano, ma è sufficiente la sola presunta minaccia che possa utilizzarla.Gli italiani potranno dormire sonni tranquill la loro incolumità domestica è finalmente garantita. Un'altra vittoria e un’altra promessa mantenuta da Matteo Salvini e dalla Lega!