Menu
Cerca
Lecco

Il Comune vende i suoi gioielli: all’asta il capannone neo-gotico “Officina Badoni”

La base d'asta per il capannone di via Matteotti, che ha una superficie lorda complessiva di circa  530 metri quadrati, è di duecentoventimila euro.

Il Comune vende i suoi gioielli: all’asta il capannone neo-gotico “Officina Badoni”
Politica Lecco e dintorni, 03 Marzo 2021 ore 11:59

Il Comune di Lecco vende alcuni dei suoi gioielli: tra questi, ad andare all’asta, sarà anche un edificio storico, un simbolo di Lecco, ovvero il capannone neo-gotico “Officina Badoni” del Broletto. Si tratta dello stabile “sopravvissuto” alla demolizione del complesso industriale Antonio Badoni dove si producevano vari macchinari industriali, esportati in tutto il mondo.

Il Comune vende i suoi gioielli: all’asta il capannone neo-gotico “Officina Badoni” del Broletto

La base d’asta per il capannone di via Matteotti, che ha una superficie lorda complessiva di circa  530 metri quadrati, è di duecentoventimila euro. La scadenza per la presentazione delle  offerte sarà il  17 marzo 2021 alle  11.30 mentre l’apertura delle buste è fissata per il  22 marzo 2021 alle 12 (clicca qui per tutta la documentazione).

In vendita anche un terreno

Ma l’edifico neo gotico,  prima officina e poi mensa dell’azienda, restaurato  grazie ad un intervento  alla Fondazione Comunitaria Lecchese non è l’unico bene che Palazzo Bovara è in procinto di alienare. All’asta infatti anche un terreno a  Chiuso  situato tra   viale Brodolini e  Via Overijse (clicca qui per tutta la documentazione) In questo caso la base d’asta è  duecentosessantamila euro mentre le tempistiche, sia per la presentazione delle domande  che per l’apertura delle buste sono le medesime che per l’Officina Badoni.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli