Mandello

Elezioni Mandello 2020, Fasoli resta sindaco: “E’ stato riconosciuto il nostro lavoro” VIDEO

Al termine dello scrutinio in tutte vittoria è netta con un percentuale che supera il 65%, ovvero 65,93%. L’attuale opposizione, Casa Comune per Mandello Democratica, guidata da Balatti ha raccolto il 25, 65% delle preferenze mentre la formazione Un’altra Madello di Goretti il 5.12%

Elezioni Mandello 2020, Fasoli resta sindaco: “E’ stato riconosciuto il nostro lavoro” VIDEO
Lago, 22 Settembre 2020 ore 10:44

Elezioni Mandello 2020: il sindaco uscente Riccardo Fasoli (nella foto sotto al centro), 35 anni, è stato riconfermato  prima cittadino. Ha sconfitto i  due avversari, Sergio Balatti (a destra di Fasoli), 57 anni e Eros Goretti (primo a sinistra) che di anni ne ha 63.

Eros Goretti, Riccardo Fasoli e Sergio Balatti

Elezioni Mandello 2020: Fasoli resta sindaco

Al termine dello scrutinio in tutte le sezione è vittoria netta per Fasoli con un percentuale che supera il 65%, ovvero del 65,93%. L’attuale opposizione, Casa Comune per Mandello Democratica, guidata da Balatti ha raccolto il 25,65% delle preferenze; mentre la formazione Un’altra Mandello di Goretti si è fermata al 5.12%

Le prime parole di Fasoli

 

La lista di Fasoli

La lista di Fasoli era composta da Luisella Aliprandi, Igor Amadori, Leardo Leo Callone, Roberto Angelo Calvi, Franco Crurioni, Antonio Gaddi, Germana Gaddi, Sergio Gatti, Alberto Maggioni, Silvia Nessi, Doriana Pachera, Patrizio Sibello, Andrea Tagliaferri, Francesca Venini e Guido Zucchi.

La parola agli sconfitti Balatti e Goretti

All’opposizione a Mandello ci sarà Sergio Balatti: “Mi aspettavo questo tipo di risultato, ma sicuramente non con questi numeri – ha detto – Del resto Mandello è stato sempre di Centrodestra”.

Non farà parte, invece, del nuovo Consiglio Eros Goretti. “Complimenti a Fasoli perché la sua è stata una vittoria schiacciante. Noi siamo entrati all’ultimo momento e la gente non ha avuto la possibilità di conoscerci bene. Nello sport vince il migliore, in questi casi invece vince chi ha più preferenze – ha spiegato Goretti – Ora mi auguro che il sindaco mantenga le promesse fatte in campagna elettorale e che chi ci sarà all’opposizione faccia in modo che queste promesse vengano rispettate”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia