Menu
Cerca
Elezioni Lecco 2020

Elezioni Lecco 2020: tre candidati prolungano la “quarantena”

Ciresa, Fumagalli è Valsecchi continueranno nella sospensione delle attività elettorali decisa all'inizio dell'emergenza Coronavirus

Elezioni Lecco 2020: tre candidati prolungano la “quarantena”
Politica Lecco e dintorni, 02 Aprile 2020 ore 09:12

I candidati sindaci Peppino Ciresa (centrodestra), Silvio Fumagalli (Movimento 5 Stelle) e Corrado Valsecchi (Appello per Lecco) sono d’accordo:  manterranno “la sospensione delle loro attività elettorali promozionali online e cartacee  e delle dichiarazioni pubbliche inerenti le elezioni comunali  fino a quando sarà chiaro il momento in cui si andrà a votare”.

Tre candidati concordi

La nota congiunta è stata diramata questa mattina da Massimo Riva (consigliere comunale cinquestelle), fattosi nel frangente portavoce di tutte e tre  presso gli organi di informazione locali. “Visto il necessario prolungamento del periodo di quarantena, alla luce della scadenza del 03 aprile, termine inizialmente concordato per la sospensione delle attività elettorali promozionali online e cartacee  e delle dichiarazioni pubbliche inerenti le elezioni comunali, i candidati sindaci Ciresa, Fumagalli e Valsecchi concordano nel prolungare tale scelta fino a quando sarà chiaro il momento in cui si andrà a votare”.

E’ cambiato lo scenario

La decisione è naturalmente maturata a fronte della drammatica emergenza epidemiologica. “Lo riteniamo doveroso nel rispetto delle tante famiglie che in questo periodo sono state toccate dalla perdita di un caro, a loro esprimiamo la nostra vicinanza” comunicano  i tre candidati.  Pure nella nota congiunta non si nasconde che lo stop “si basa sulla presa d’atto del chiaro cambio di scenario rispetto a quello in cui era iniziata la campagna elettorale”.

“Siamo pienamente consapevoli che al termine dell’emergenza sanitaria in corso, bisognerà affrontare un contesto socio economico completamente diverso e inimmaginabile rispetto a qualche mese fa” aggiungono i tre candidati.

Elezioni in autunno?

Intanto la questione dello slittamento di tre mesi per le elezioni regionali e comunali previste a maggio giace “in quarantena” a Roma. C’è una bozza di decreto  che prevede di prorogare di 90 giorni il mandato delle giunte regionali a statuto ordinario in scadenza e anche il rinnovo dei consigli comunali previsti per il turno annuale ordinario. Questo limitatamente all’anno 2020, causa Coronavirus.  Si parla di fissare quale nuova  data elettorale  una domenica compresa tra il 15 ottobre e il 15 dicembre 2020. La proposta è stata avanzata dal ministro per i Rapporti con il Parlamento Federico D’Incà. Al voto per il rinnovo amministrativo andranno oltre 1000 comuni, tra cui quindici capoluoghi di provincia (in Lombardia oltre Lecco c’è Mantova) e quattro di regione.

“Restate a casa”

Nel frattempo i tre candidati danno voce di rinforzo all’appello mantra di questi tempi: “A tutti i lecchesi chiediamo di continuare a dedicare la massima attenzione alle azioni di prevenzione e contenimento del virus Covid 19 restando nelle proprie abitazioni, affinché questo nemico invisibile venga completamente debellato”.

 

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli