L'intervento

Elezioni Lecco 2020, Stefania “Steppo” Valsecchi: “Lecco, sinfonia perfetta”

Lei è un simbolo della nostra città, una vera e propria portabandiera della lecchesità (questa estate ha portato Lecco sul Monte Olimpo, e non in senso figurato...). Stiamo parlando di Stefania "Steppo" Valsecchi che ci ha inviato un intervento, una lettera aperta, a commento delle elezioni che ieri, al termine di un ballottaggio da cardiopalma, hanno visto Mauro Gattinoni, nuovo sindaco di Lecco, primeggiare su Peppino Ciresa.

Elezioni Lecco 2020, Stefania “Steppo” Valsecchi: “Lecco, sinfonia  perfetta”
Lecco e dintorni, 06 Ottobre 2020 ore 08:39

Lei è un simbolo della nostra città, una vera e propria portabandiera della lecchesità (questa estate ha portato Lecco sul Monte Olimpo, e non in senso figurato...). Stiamo parlando di Stefania “Steppo” Valsecchi che ci ha inviato un intervento, una lettera aperta, a commento delle elezioni che ieri, al termine di un ballottaggio da cardiopalma, hanno visto Mauro Gattinoni, nuovo sindaco di Lecco, primeggiare su Peppino Ciresa.

Elezioni Lecco 2020, Stefania “Steppo” Valsecchi: “Lecco, sinfonia perfetta”

Complimenti all’amico Peppino per aver ruggito fino all’ultimo ed averci insegnato che non c’è limite d’età per buttarsi a capofitto a cambiare il mondo.
Congratulazioni all’amico Mauro, nuovo giovane Primo Cittadino della nostra Lecco.
Sono cresciuta con voi due, entrambi; vi stimo e vi voglio bene.
Lasciatemi la gioia di sperare che la nostra preziosa Lecco, con voi due ora, possa vivere il privilegio di una fulgente crescita grazie alla reciproca collaborazione: Mauro e Peppino, uomini di solide basi morali ed etiche, di elevato spessore umano, combattenti leali e giusti.
Lecco, questa piccola grande ed intensa città…
Anni fa quando lavoravo nel settore metallurgico e giravo nelle fiere d’Europa, dicevo di essere di Lecco e non c’era bisogno alcuno che spiegassi dove fosse; la storia siderurgica-metallurgica realizzata dai Lecchesi con le loro grandi e piccole aziende la rendeva conosciuta a priori ovunque nel settore: aveva così tanto da insegnare!
Oggi giro il mondo in bicicletta portando il Gonfalone di Lecco orgogliosa e accade altrettanto: sanno già dov’è Lecco… quella bella cittadina dove monti e cielo si specchiano nel lago, dove luoghi e colori incantano, dove gli spazi sono poesie.
Anche la storia e le imprese attuali dei Ragni di Lecco portano questo caro nome a riecheggiare nel mondo.
Infine il Manzoni la narra magistralmente tutt’oggi nelle scuole della Nazione.
Lecco ha storia, cultura, tradizioni, conoscenze imprenditoriali, potenzialità turistiche faraoniche che non vanno disperse.
Lecco, geograficamente e paesaggisticamente è una sinfonia perfetta e noi Lecchesi che nasciamo, respiriamo, cresciamo in questa perfetta sinfonia abbiamo il dovere morale di diffonderla.
Mauro e Peppino ora che siete al governo di questa preziosità e ricchezza ricordatevi di mettere questa Sacra Bellezza in ogni vostra scelta, in ogni vostro gesto.
È un dovere morale.
NOI LECCHESI CON VOI, UN POPOLO UNITO, PERCHÈ LECCO SIA GRANDE ANCORA !

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia