Elezioni a Valgreghentino, Anna Clara Bassani: “Ho accettato con grande entusiasmo”

"La politica è sempre stata una mia passione e quando mi è arrivata la proposta del gruppo ho accettato con grande entusiasmo".

Elezioni a Valgreghentino, Anna Clara Bassani: “Ho accettato con grande entusiasmo”
Lecco e dintorni, 04 Marzo 2019 ore 12:51

La corsa al ruolo di sindaco a Valgreghentino si restringe, per ora, a due candidati: l’assessore Matteo Colombo (leggi qui la sua intervista) per la maggioranza e la maestra Anna Clara Bassani per il gruppo “Insieme per cambiare”. Già consigliere comunale a Valgreghentino, nelle ultime regionali era nella lista “Fontana Presidente” dove è risultata prima della provincia di Lecco per preferenze. Ora Bassani è pronta per questa nuova sfida.

Anna Clara, come è nata la sua candidatura?

“La politica è sempre stata una mia passione e quando mi è arrivata la proposta del gruppo per questo importante incarico ho accettato con grande entusiasmo. In questi cinque anni ho vissuto le dinamiche all’esterno del Consiglio, ma all’interno del gruppo perché sono stata sempre al fianco dei consiglieri di minoranza. Quando, con coraggio, hanno deciso di candidare una donna, io ho accetto subito perché siamo tutti accomunati dalla voglia di cambiare radicalmente il nostro paese”.

Come giudica il lavoro della maggioranza in questi cinque anni?

“Il gruppo “Rinnovamento e partecipazione” non ha fatto nulla per il paese. Spesso sono arrivati tardi o male su bandi che avrebbero potuto dare importanti contributi: da maestra il voto all’Amministrazione è quindi insufficiente”.

Nel vostro programma c’è qualche punto che le sta particolare a cuore?

“Stiamo tirando le fila e lo stiamo ultimando, ma posso già dire che uno dei punti su cui lavoreremo con grande attenzione è la realizzazione di un progetto attuabile per una palestra. Inoltre altri punti che stanno particolarmente a cuore al nostro gruppo sono l’attenzione a tutte le fasce della popolazione con proposte chiare e realizzabili; l’uscita dal Parco e inoltre la volontà di offrire maggiori servizi alla collettività e alle donne. Essendo donna, mamma e lavoratrice penso di essere al centro di tutti quelli che possono essere i bisogni delle nostre cittadine”.

L’intervista completa sul Giornale di Lecco in edicola da lunedì 25 febbraio 2019. (Da pc clicca qui per la versione sfogliabile, mentre sul tuo cellulare cerca e scarica la app “Giornale di Lecco” dallo store).

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia