Politica
Politica

Elezioni 2022: La Lega ringrazia Roberto Ferrari

"Non si tratta di un ringraziamento di circostanza, ma del riconoscimento, doveroso, del suo contributo per gli enti locali e del lavoro svolto senza mai risparmiarsi".

Elezioni 2022: La Lega ringrazia Roberto Ferrari
Politica Lecco e dintorni, 25 Agosto 2022 ore 09:11

Elezioni 2022: dopo la presentazione ufficiale delle liste, i primi ringraziamenti agli esclusi.

Le parole di Butti

A parlare per la Lega è Daniele Butti, referente provinciale.

"A nome della Lega provinciale di Lecco, dei nostri militanti e sostenitori, desidero ringraziare Roberto Ferrari per quanto ha fatto a Roma e sul territorio in questi anni da deputato. Non si tratta di un ringraziamento di circostanza, ma del riconoscimento, doveroso, del suo contributo per gli enti locali e del lavoro svolto senza mai risparmiarsi. Proprio per questo non vederlo candidato nelle liste della Lega rappresenta una sorpresa e un motivo di tristezza. Pur comprendendo la necessità di fare una sintesi a seguito del taglio dei parlamentari e delle circoscrizioni ampliate – cosa che ha comportato uno svantaggio per le province più piccole come la nostra e una grave perdita di rappresentatività territoriale – Roberto meritava la possibilità di conquistarsi la riconferma in parlamento, e sono convinto che la migliore dimostrazione sarà l’aiuto alla causa leghista che, pur in altre vesti, darà in futuro.

Questa esclusione, per quanto dolorosa, non può però distogliere le nostre energie dall’obiettivo di far eleggere sul nostro territorio un punto di riferimento per tutto il movimento - sia a livello provinciale che nazionale - come Paolo Arrigoni, candidato al secondo posto nel collegio proporzionale Lombardia 1 del Senato della Repubblica, esteso alle province di Sondrio, Lecco, Como, Varese e parte di Monza-Brianza. Una candidatura dal probabile, ma tutt’altro che scontato, esito positivo. Cosa che ci deve spingere a triplicare gli sforzi per far conoscere ai cittadini le proposte della Lega e riuscire a confermarci come il partito più votato nella circoscrizione, come avvenuto nel 2018 e nel 2019.

Naturalmente un grande in bocca al lupo va ad Antonella Faggi e a Giulio Centemero, ricandidati rispettivamente al Senato nei collegi proporzionali Lombardia 2 e 3, Milano-Pavia-Lodi e Bergamo-Brescia-Cremona-Mantova e alla Camera nel collegio proporzionale Lombardia 3 di Bergamo. Anche se non candidati nei collegi di cui fa parte la nostra provincia, come sempre non si risparmieranno e daranno il loro concreto supporto alla crescita elettorale del movimento. La fiducia riposta nei loro confronti dai vertici della Lega rispecchia il valore del loro operato.

Da domani e per un mese, tutti noi siamo chiamati a un grande lavoro. L’impegno impareggiabile dei militanti e dei sostenitori della Lega sono convinto che ci garantirà un ottimo risultato alle urne".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter