Menu
Cerca

Disabili gravi, Straniero: “Dopo lo stop ai tagli riapriamo la discussione”

"Abbiamo ottenuto un impegno importante, che è quello di discuterne apertamente e concretamente in Commissione, alla luce del sole".

Disabili gravi, Straniero: “Dopo lo stop ai tagli riapriamo la discussione”
Politica Lecco e dintorni, 04 Febbraio 2020 ore 16:17

La discussione sulla delibera relativa ai contributi per l’assistenza ai disabili gravi e gravissimi si sposta in Commissione Sanità e welfare, nella seduta della settimana prossima, mercoledì 12 febbraio. È la mediazione raggiunta stamattina, in consiglio regionale, tra il Gruppo regionale del Pd e l’assessore alle Politiche sociali Bolognini: il Partito democratico ha accettato di ritirare la mozione con cui chiedeva all’assessore di ripristinare contributi e criteri precedenti la delibera del 23 dicembre, come chiesto dall’Aula il 14 gennaio, in cambio dell’impegno a portare la discussione in seno alla commissione entro una settimana.

LEGGI ANCHE Disabili gravi, Straniero esulta: “Regione dovrà fare marcia indietro”

Disabili gravi, Straniero: “Dopo lo stop ai tagli riapriamo la discussione”

“Visto che la Giunta regionale sinora ha preso tempo e non ha ancora assunto una decisione, con questa mozione abbiamo inteso incalzarla – spiega Raffaele Straniero, consigliere regionale del Pd –. Abbiamo ottenuto un impegno importante, che è quello di discuterne apertamente e concretamente in Commissione, alla luce del sole, per arrivare al risultato che i disabili e le loro famiglie si attendono. I disabili gravi e gravissimi hanno bisogno di quelle risorse per l’assistenza e non è plausibile che la Regione le riduca, anche perché il Governo ha nel frattempo aumentato di 20 milioni lo stanziamento destinato alla Lombardia”.