Merate Prospettiva Comune presenta cinque mozioni

Panzeri e Robbiani fanno le pulci al programma elettorale della Giunta Massironi.

Merate Prospettiva Comune presenta cinque mozioni
Meratese, 18 Dicembre 2017 ore 15:53

Merate Prospettiva Comune ha presentato cinque mozioni in cui invita la maggioranza di  Più Merate a procedere alla realizzazione delle sue promesse elettorali.

Merate Prospettiva Comune rimette al centro della progettualità la storica Villa Confalonieri

La prima mozione verte proprio sulla storica villa meratese. I due consiglieri, Andrea Robbiani e Massimo Panzeri, del gruppo “Prospettiva comune”, hanno infatti proposto di inserire il restauro conservativo della struttura nello schema delle opere pubbliche per il 2018. Inoltre, nel caso in cui venisse approvata la mozione, sarà necessario integrare la spesa nel bilancio di previsione. Sarà perciò chiesto all’ufficio tecnico di procedere all’attuazione entro la fine del prossimo anno.

La seconda mozione per la Cittadella della salute

Il secondo progetto riguarda invece la realizzazione della Cittadella della salute. Abbandonata la progettualità nel 2014, Robbiani e Panzeri stanno dunque cercando di far riconsiderare al Consiglio comunale la proposta. Il piano, secondo i due consiglieri, potrebbe rilanciare anche il Mandic. Partendo dalle parole del sindaco Massironi, all’evento organizzato dal Pd di Merate sull’ospedale, di passare dalle parole ai fatti, ecco quindi la proposta. Per attuarla, però, il suggerimento di Prospettiva Comune sarebbe quello di coinvolgere Asst e Ats.

Manutenzione del parco in Villa Confalonieri

Non basta restaurare la struttura della storica villa. Servirebbe anche una manutenzione costante per salvaguardarne il parco. Anche in questo caso si chiederebbe quindi di mantenere la qualità del patrimonio meratese. Il gruppo di minoranza propone di inserire il progetto nel bilancio di previsione 2018, chiedendo all’ufficio tecnico di preparare la gara pubblica.

Tra le proposte anche la sicurezza

I due consiglieri leghisti chiedono anche di istituire un terzo turno per la Polizia locale, come promesso da Più Merate in campagna elettorale.  La richiesta sarebbe quindi quella di estendere almeno fino a mezzanotte il compito degli agenti municipali.

Desemaforizzazione dell’incrocio tra le vie De Gasperi e Cerri

Una nuova rotatoria, questa la proposta avanzata da Panzeri e Robbiani per sostituire il semaforo. La rivisitazione del piano urbano del traffico nell’incrocio tra via De Gasperi e via Cerri  è dunque l’ultima mozione presentata da “Prospettiva comune”.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia