Cambia Calolzio discute sul futuro urbanistico della città

"Occorre disegnare la nostra città ripensando gli spazi in funzione dei soggetti più sensibili".

Cambia Calolzio discute sul futuro urbanistico della città
Valle San Martino, 23 Novembre 2017 ore 11:25

Cambia Calolzio discute sul futuro urbanistico della città.

Cambia Calolzio

Lo strumento urbanistico comunale è stato infatti  recentemente approvato dall’attuale amministrazione. Il Gruppo Civico Cambia Calolzio ritiene quindi che “occorre avviare un confronto con la cittadinanza”. Questo in particolare  “per discutere insieme su come cambiare insieme il nostro territorio per vivere meglio”.

L’importanza della partecipazione

“La partecipazione deve caratterizzare questo strumento urbanistico. E’ importante soprattutto per le ricadute economiche, sociali e ambientali sul nostro territorio” sottolinea Diego Colosimo. “Cambia Calolzio propone di avviare dei focus group. Si tratta quindi  dei gruppi di discussione tra i cittadini, parti sociali e economiche.  Ciò per individuare delle proposte  che rispondono alle aspettative del territorio”.

Pensare ai soggetti deboli

“Il Gruppo Civico  ritiene che occorre disegnare la nostra città ripensando gli spazi in funzione dei soggetti più sensibili” si legge nella nota del Gruppo. “I particolare pensiamo a bambini, anziani e diversamente abili. Dando centralità a questi soggetti potremmo veramente cambiare Calolzio rendendo la nostra città più vivibile”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia