Menu
Cerca

Autonomia, Lombardia esempio per altre regioni

Piazza: "L’intesa è il cuore centrale del processo per ottenere l’autonomia"

Autonomia, Lombardia esempio per altre regioni
Politica Lecco e dintorni, 28 Settembre 2018 ore 13:40

Si è svolto nella giornata di ieri, presso Palazzo Pirelli, un importante convegno di approfondimento sul processo di autonomia in corso tra Regione Lombardia e Stato centrale. L’evento moderato dai Consiglieri regionali Mauro Piazza e Alessandro Corbetta, rispettivamente Presidente e Vicepresidente della Commissione speciale “Autonomia e riordino della autonomie locali” del Consiglio regionale lombardo, ha visto tra i relatori le tre massime giuriste esperte in regionalismo in Italia: Barbara Randazzo, Lorenza Violini e Marilisa D’Amico .

Autonomia della Regione

“Dalla viva voce di tre illustri giuriste abbiamo avuto l’ulteriore conferma che il metodo di intesa applicato da Regione Lombardia con lo Stato centrale è il miglior modo per ottenere l’autonomia ” spiegano i due Consiglieri regionali.

“Il procedimento d’intesa seguito dalla Lombardia, rispetto alla richiesta d’applicazione di una legge delega, rende di fatto l’ente regionale un attore paritario nei confronti del Governo; infatti –spiegano i due Consiglieri – una volta concluso il processo di negoziazione che è ora in atto, si siglerà un’intesa con il governo previo confronto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze per ottenere le risorse necessarie per l’autonomia”.

“L’intesa è quindi il cuore centrale del processo per ottenere l’autonomia, e con il dossier preparato siamo certi che saremo esempio per altre regioni italiane che vorranno applicare quanto previsto dal comma terzo dell’articolo 116 della Costituzione” concludono Piazza e Corbetta.