Arrestata Lara Comi, il commento di Fontana VIDEO

Accusata di finanziamento illecito ai partiti, la forzista di Saronno a giugno aveva deciso di rinunciare al ruolo da eurodeputata.

Lecco e dintorni, 14 Novembre 2019 ore 18:22

 

 

Questa mattina, giovedì 14 novembre l’ex eurodeputata Lara Comi è stata arrestata con l’accusata di finanziamento illecito, corruzione e truffa aggravata proprio a danni del parlamento Europeo. Il governatore Fontana a riguardo, ha speso qualche considerazione.

LEGGI ANCHE: Arrestata Lara Comi, l’ex eurodeputata accusata di corruzione

Arrestata Lara Comi, il commento di Fontana

Il governatore della Lombardia Attilio Fontana, dopo aver appreso dell’arresto di Lara Comi, ha dichiarato a riguardo che:

“Non c’è nessun commento da fare. Aspettiamo gli esiti di queste ulteriori indagini e cerchiamo di capire cosa sia successo. Dobbiamo capire da dove deriva la necessità di una carcerazione se, come sembra, i fatti sono gli stessi che erano già stati contestati, quindi evidentemente c’è qualcosa che non sappiamo”.

Maxi-operazione in Lombardia

Sono 43 le persone arrestate per associazione a delinquere finalizzata alla corruzione e alla turbativa d’asta, tra cui esponenti politici, amministratori pubblici e imprenditori. Tra questi spiccano Pietro Tatarella candidato di Forza Italia alle Europee per associazione a delinquere e Fabio Altitonante sottosegretario in Regione, per corruzione.

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia