Menu
Cerca
Meteo

Stasera in arrivo una nuova perturbazione: ecco cosa ci aspetta nei prossimi giorni PREVISIONI METEO

E' atteso oggi, lunedì 13 luglio 2020,  tra il pomeriggio-sera, il transito di un fronte perturbato in grado di provocare su alcune aree la formazione di rovesci e temporali, anche intensi.

Stasera in arrivo una nuova perturbazione: ecco cosa ci aspetta nei prossimi giorni PREVISIONI METEO
Meteo Lecco e dintorni, 13 Luglio 2020 ore 09:03

Stasera in arrivo una nuova perturbazione: ecco cosa ci aspetta nei prossimi giorni. Secondo Arpa sulla Lombardia è atteso oggi, lunedì 13 luglio 2020,  tra il pomeriggio-sera, il transito di un fronte perturbato in grado di provocare su alcune aree la formazione di rovesci e temporali, anche intensi.

LEGGI ANCHE Le foto della tromba d’aria in Brianza: tetti scoperchiati e alberi abbattuti

Previsioni meteo

A seguito del fronte è presente aria più fresca e asciutta che porterà entro domani un generale calo delle temperature, in un contesto di tempo nuovamente stabile e soleggiato. L’inizio della nuova settimana trascorrerà in prevalenza asciutto con nuvolosità variabile, con le uniche possibili precipitazioni relegate in forma debole ai rilievi, specie mercoledì 15. Le temperature, a partire proprio da mercoledì, sono previste in nuovo aumento nei valori massimi.

La giornata di oggi

Stato del cielo: nuvolosità variabile su Alpi e Prealpi, sereno o poco nuvoloso altrove per passaggio di nubi alte e sottili.

Precipitazioni: possibili brevi rovesci sui rilievi alpini nel pomeriggio-sera. Assenti altrove.

Temperature: minime e massime stazionarie. Valori minimi in pianura intorno a 19 °C, massimi intorno a 28 °C.

Zero termico: a 3600 metri.

Venti: in pianura deboli orientali, in montagna deboli settentrionali con brezze nei fondivalle.

Martedì

Stato del cielo: nuvolosità irregolare su Alpi e Prealpi, maggiori spazi soleggiati in pianura, specie durante le ore centrali.

Precipitazioni: possibili sotto forma di rovesci o temporali su Alpi e Prealpi nel pomeriggio-sera.

Temperature: minime e massime stazionarie.

Zero termico: a 3500 metri.

Venti: generalmente deboli di direzione variabile, a regime di brezza nei fondivalle.