Confcommercio Lecco

"Viaggeremo presto e sarà ancora più bello": parte la campagna delle agenzie di viaggio lecchesi

"Nonostante i mesi difficili che hanno vissuto e che stanno ancora attraversando, le agenzie di viaggio di Confcommercio Lecco stanno lavorando e sono pronte a riaccogliere i propri clienti appena ci saranno le condizioni"

"Viaggeremo presto e sarà ancora più bello": parte la campagna delle agenzie di viaggio lecchesi
Economia Lecco e dintorni, 16 Dicembre 2020 ore 14:07

Una campagna informativa e di sensibilizzazione per lanciare un messaggio forte prima di Natale. È la strada scelta dal Gruppo Agenzie di Viaggio di Confcommercio Lecco al termine di un anno molto complicato per il settore. Lo slogan scelto per questa iniziativa, lanciata principalmente sui canali social, è: "Viaggeremo presto e sarà ancora più bello".

Il Gruppo Agenzie di Viaggio di Confcommercio Lecco è già al lavoro

"Nonostante i mesi difficili che hanno vissuto e che stanno ancora attraversando, le agenzie di viaggio di Confcommercio Lecco stanno lavorando e sono pronte a riaccogliere i propri clienti appena ci saranno le condizioni per tornare a organizzare vacanze, viaggi ed escursioni - spiega il presidente del Gruppo Agenzie di Viaggio di Confcommercio Lecco, Bruno Gaddi - Insieme ai colleghi del Consiglio del Gruppo abbiamo pensato che fosse importante lanciare questo messaggio... con una nota di leggerezza visto che ci avviciniamo al Natale”.

Il bilancio di un anno difficile

Il presidente Gaddi prova a fare una fotografia della situazione del settore: "Da fine febbraio le agenzie di viaggio, come tutto il comparto del turismo, hanno vissuto momenti difficili. L'impatto dell'emergenza legata al Covid-19 è sotto gli occhi di tutti. Ci siamo interrogati sulle azioni da mettere in atto e confidiamo che vengano adottate misure idonee per fare ripartire al più presto l'intera filiera del turismo. Ci aspettiamo una ripresa nei prossimi mesi, pur nella consapevolezza che anche il 2021 sarà caratterizzato da una doverosa attenzione alla sicurezza e alle misure di prevenzione-contenimento. Ma auspichiamo che si faccia in fretta a decidere le nuove strategie, perché il turismo possa riprendere sia sul fronte nazionale che su quello europeo, e a breve anche a livello mondo con quelle realtà che potranno garantire standard adeguati al contesto che stiamo vivendo".

Le speranze per il 2021

E continua: "Le agenzie di viaggio lecchesi sono già pronte a cogliere le opportunità che ci saranno. Stiamo lavorando da mesi per potere fornire una risposta pronta ai nostri clienti che non vedono l'ora di poter tornare a viaggiare. In Italia la pandemia ha avuto effetti devastanti e la gente ha sofferto per questa situazione: tante persone sono giustamente preoccupate e quasi terrorizzate, ma nello stesso tempo non ne possono più di essere costrette a non viaggiare. La voglia di viaggiare c'è e ci sarà sempre più nei prossimi mesi: noi ce lo auguriamo".
Quindi il presidente del Gruppo conclude: "Appena ci sarà la possibilità torneremo a proporre viaggi, vacanze e soggiorni. Non vediamo l'ora di poter riprendere a dialogare con le persone per costruire insieme il miglior itinerario possibile e per offrire una esperienza indimenticabile. Sederci alla scrivania insieme per scegliere una meta o per valutare quali escursioni inserire in una vacanza. Pensiamo positivo: noi siamo pronti e torneremo presto a far viaggiare, in sicurezza, i nostri clienti".