Menu
Cerca
Economia

Start up lecchesi finanziate da Regione Lombardia

Il bando sostiene le nuove realtà imprenditoriali lombarde. Per quanto riguarda la provincia di Lecco, 10 sono i progetti: ecco quali

Start up lecchesi finanziate da Regione Lombardia
Economia Lecco e dintorni, 07 Marzo 2021 ore 10:03

Regione Lombardia, grazie alla misura ‘Archè’, ha finanziato 299 progetti di start up con una dotazione economica complessivamente di 14.760.000 di euro e un investimento totale di 30.366473,63: alcune hanno sede nel territorio lecchese.

Start up lecchesi finanziate da Regione Lombardia

Il bando sostiene le nuove realtà imprenditoriali lombarde start up, micro-piccole e medie imprese nonché professionisti per definire al meglio il proprio modello di business per trovare nuovi mercati e sviluppare esperienze di co-innovazione in grado di rafforzarle, in particolar modo per rispondere agli effetti della crisi innescata dal Covid-19 che le ha costrette a sostenere i costi del lockdown e a subire di conseguenza una perdita di capitale. L’agevolazione si configura come contributo a fondo perduto fino al 50% delle spese considerate ammissibili e nel limite massimo di 75.000 euro. L’investimento minimo ammissibile è pari a 30.000 euro.

La soddisfazione di Guidesi

“La Lombardia si conferma Regione leader in Italia per numero di start up innovative – ha affermato l’assessore regionale allo Sviluppo Economico Guido Guidesi – L’impegno di Regione Lombardia è quello di sostenere le idee dei nostri giovani imprenditori affinché questo primato si confermi anche in futuro e strumenti come la misura ‘Archè’ vanno proprio in questa direzione”.

Per quanto riguarda la provincia di Lecco10 sono i progetti; il contributo regionale è pari a 496.662,68 euro per un investimento complessivo sulla provincia di 996.225,37 euro.

Le realtà lecchesi finanziate

Queste le realtà del nostro territorio finanziate da Regione Lombardia: I.VA – Italian Vacuum Compressors di Paderno d’Adda, Scaccabarozzi Antonio srl di Calco, Operathing srl di Valmadrera (start up culturale o creativa), Aerre Motors di Antonio Rossi di Introbio, Dulcis snc di Michele Pandiani & C di Mandello del Lario, Wespart 59 snc di Mattia Motalli, Molteniglass srl di Barzago, Farmacie Laghi e Monti di Pescate, Vent srl di Introbio e Rebel Dynamics srl di Cesana Brianza (start up innovativa).

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli