Economia
Eccellenze lecchesi

Pharmalife Research grande protagonista a Cosmofarma

L’azienda di Garbagnate, guidata da Anna Crupi, ha conquistato la fiera di Bologna

Pharmalife Research grande protagonista a Cosmofarma
Economia Oggionese, 19 Settembre 2021 ore 11:07

Per presentare le sue ultime novità, Pharmalife Research ha scelto Cosmofarma, l’appuntamento dedicato all’health care, al beauty care e ai servizi legati al mondo della farmacia in scena nel quartiere fieristico di Bologna dove è stata inaugurata giovedì scorso e si è conclusa domenica. La manifestazione, che ha scelto come claim “ReAzione - I valori al centro”, è uno dei primi eventi fieristici in presenza del 2021. L’azienda di Garbagnate Monastero, specializzata nella produzione di prodotti fitoterapici e dermocosmetici, è già presente in 55 Paesi del mondo e si prepara ad accogliere nel suo stand visitatori italiani e stranieri.

Pharmalife Research grande protagonista a Cosmofarma

«La nostra azienda ha chiuso il 2020 con un incremento del fatturato del 20% rispetto all’anno precedente - evidenzia Anna Crupi, Amministratore Unico di Pharmalife Research - e il 2021 sta mantenendo questo trend positivo, determinato soprattutto dalle vendite di integratori e dispositivi medici. La partecipazione a Cosmofarma si inserisce nelle nostre strategie di crescita sui mercati: per queste giornate di lavori abbiamo già avuto conferma da parte di operatori provenienti da Francia, Germania, Serbia ed altri Paesi, oltre che dall’Italia».
Uno stand molto accattivante e soprattutto l’eccellenza dei prodotti hanno attirato la curiosità di molti visitatori. «Dopo la lunga assenza dovuta alla pandemia - continua Anna Crupi - torniamo finalmente ad incontrarci nel contesto di un evento importante per il nostro settore. Crediamo molto nella ripartenza delle manifestazioni fieristiche e, anche per questo motivo, abbiamo investito nella presenza dell’azienda a Cosmofarma con uno stand di dimensioni importanti e particolarmente curato dal punto di vista estetico e del design».

Trend positivo sia in Italia sia sui mercati esteri

Tappezzato di rose rosse, l’ampio spazio dell’azienda ospita un tavolo monumentale realizzato in legno di Briccola da Riva 1920, dove una cascata di orchidee bianche fa da cornice ai nuovi prodotti Pharmalife.

«In un periodo di grandi incertezze - conclude Anna Crupi - Pharmalife Research conferma il suo trend positivo sia in Italia sia sui mercati esteri, soprattutto grazie ai prodotti innovativi studiati dal reparto ricerca e sviluppo, vero fiore all’occhiello dell’azienda».

La linea di prodotti per la cura del corpo Aspersina a base di pregiata bava di lumaca, rinnovata ed arricchita con nuove soluzioni anti-invecchiamento e anti-rughe, e la linea medicale Cortinat, che si inserisce nella fascia di prodotti dedicati alle pelli sensibili, sono le novità presentate nell’ambito della cosmetica, affiancate dalle proposte Immuno Ig Max. Questo nuovo preparato è utile a mantenere attive le difese immunitarie e a sostenere le difese, sia dopo il vaccino, sia per chi vuole creare una sorta di “scudo protettivo” per tenere lontane le aggressioni virali.