Economia
LAVORO

Ottico, profilo emergente: è già caccia ai diplomati

Due anni di corso dopo le scuole superiori: il 97% dei diplomati allo Zaccagnini lavora entro sei mesi.

Ottico, profilo emergente: è già caccia ai diplomati
Economia 21 Settembre 2021 ore 11:39

Un percorso di studi che piace ai giovani, anche perché è garanzia di lavoro qualificato e poi l’occhiale è glamour: un binomio tra moda e salute.

Il diploma abilitante di Ottico si rivela una professione cerniera tra il medico oftalmologo da una parte e il pubblico dall’altra, alle prese con prescrizioni di ogni genere, misurazione della vista, applicazione di lenti a contatto, correzione della miopia, della presbiopia e di tutti gli altri difetti visivi.

Caccia ai diplomati con profilo da ottico

Giorgio Righetti

"Il diploma di ottico continua a rivelarsi una scelta azzeccata – afferma Giorgio Righetti Direttore dell’Istituto Zaccagnini – c’è un boom di richieste di diplomati, ancora superiore al periodo precedente al COVID. Da quando l’Istituto opera – 1977 – la distribuzione ottica specializzata e l’industria cercano un numero sempre maggiore di diplomati, superiore a quello che il sistema formativo riesce a mettere a disposizione".

Il settore dell’Ottica sta recuperando rapidamente i livelli precedenti all’emergenza COVID, sia in termini di vendite al pubblico, sia di esportazioni. L’industria italiana degli occhiali è leader a livello mondiale: il 70% degli occhiali di qualità sono made in Italy.

A Milano si svolge la MIDO, la fiera più importante al mondo. Circa 10mila negozi di ottica offrono occupazione a 28,mila addetti di cui più di 18mila sono Ottici. A questi si aggiungono altri millecinquecento ottici che lavorano, nell’industria, nel wholesale e a chi offre servizi alla rete dei negozi specializzati.

A Bologna e Milano l’Istituto Zaccagnini svolge un ruolo leader – precisa Righetti – abilitiamo in media 130/140 ottici ogni anno, il 20% dei diplomati annualmente”.

Una professione poliedrica: il percorso di studi

Per conseguire il diploma di abilitazione di Ottico occorre frequentare il corso biennale attivato dalle Regioni in collaborazione con il Ministero della Salute a cui si accede con un titolo di scuola superiore, come per l’Università. I due anni di corso sono caratterizzati da materie sanitarie professionalizzanti da Anatomia, Fisiopatologia oculare e laboratorio di misure oftalmiche, Optometria, Contattologia e Lenti Oftalmiche, materie con tante ore di esercitazione e Ottica e Laboratorio. Infine, Fisica, Scienze propedeutiche all’ottica e Diritto ed Economia.

In una parola, a un giovane che cerca un percorso concreto ed a un genitore che deve aiutare il figlio a orientarsi si può dire che la professione dell’Ottico è poliedrica: regolamentata dal 1928 ha l’esclusiva nella vendita dei dispositivi medici che correggono e compensano la vista e quindi misura la vista, prescrive, predispone e fornisce gli occhiali e applica le lenti a contatto ed ulteriori dispositivi come gli ausili per ipovedenti. Si occupa anche della gestione del negozio, degli assortimenti di occhiali da vista e da sole, di comunicazione anche digitale.

Per capirne il ruolo basta pensare che l’Ottico assiste 35 milioni di Italiani che utilizzano occhiali a cui si aggiungono altri 7 milioni di utilizzatori di lenti a contatto. Ed il numero è in aumento grazie l’invecchiamento della popolazione e ai nuovi stili di vita, come l’impiego di strumenti informatici per studiare, lavorare, acquistare e socializzare che impongono un uso della vista più intenso e continuativo.

Istituto Zaccagnini: “nuovi ottici” per “nuovi consumatori”

L’Istituto Zaccagnini, scuole di Ottica e Optometria, è il primo network scolastico polivalente della visione d’Italia. Fondato a Bologna nel 1977, con la sede di Milano, inaugurata a settembre 2018, i Corsi di specializzazione a Torino e Venezia, il network scolastico dell’Istituto Zaccagnini costituisce la più grande, conosciuta e diffusa scuola per Ottici e Optometristi d’Italia.

Il corso biennale è di area sanitaria e si svolge nella sede di Bologna, nella sede di Milano ed è autorizzato dalle Regioni Emila Romagna e Lombardia ai sensi del D.M. Sanità del 28 Ottobre 1992. Si rivolge a chi possiede un titolo di scuola media superiore italiano o straniero e vuole acquisire un titolo professionale abilitante di area sanitaria e ad alto tasso di occupazione.

Il corso di ottica biennale è disponibile: - a tempo pieno; - per studenti-lavoratori, con frequenza e didattica che consente la partecipazione a chi lavora in altre province o regioni.

Al termine si ottiene il diploma “Licenza di abilitazione di Ottico” che dà accesso diretto alla professione e al lavoro ed è riconosciuta in Italia, nell’Unione Europea ed in altri Stati che consente, senza ulteriori adempimenti, di svolgere immediatamente la professione

Numero chiuso

Per garantire un elevato standard d’insegnamento ed apprendimento i corsi sono a numero chiuso.

Gli studenti e le famiglie

Le relazioni con gli studenti e le famiglie si fondano sul principio per cui ogni studente che non termina o non consegue il massimo di apprendimento possibile è una sconfitta per la scuola. Lo studente può contare su una serie di integrazioni e supporti scolastici come i corsi di recupero, integrativi, i tutor in presenza e on line. Grazie a ciò il 96% dei nostri studenti conclude positivamente il corso per Ottici contro il 60% dell’Università.

Borse di studio

Sono disponibili borse di studio che coprono una quota significativa della retta scolastica.

A Bologna e a Milano

Circa 600 studenti provenienti da tutta Italia e dall’estero frequentano annualmente l’Istituto Zaccagnini.

Didattica integrata e flessibile

La didattica tradizionale si integra con le più evolute tecnologie digitali dando agli studenti la possibilità di seguire le lezioni in presenza, in diretta streaming o vederne le videoregistrazioni in un momento successivo. Inoltre, i materiali didattici sono condivisi dai docenti in tempo reale ed oltre alle dispense sono a disposizione degli studenti video-lezioni riassuntive. Così lo studio è più semplice ed efficacie, l’apprendimento ed il successo scolastico sono ottimizzati.

Open day in sede e online

Informazioni sulla gamma dei corsi scolastici e di specializzazione dell’Istituto Zaccagnini e sulle prospettive occupazionali offerte dall’ottica e dall’optometria.

OPEN DAY IN SEDE – Settembre Sabato 25, Domenica 26 e Lunedì 27

OPEN DAY ONLINE – Settembre 2021 da Lunedì 20 a Venerdì 1 Ottobre

Sono aperte le iscrizioni

Le iscrizioni all’anno scolastico 2021/2022 sono aperte. Per informazioni, visite e appuntamenti, ecco i riferimenti utili: Via Gherardo Ghiradini 17, Bologna tel. 051480994, segreteria@istitutozaccagnini.it Via Daniele Crespi 9, Milano tel. 028372000 segreteria.mi@istitutozaccagnini.it, www.istitutozaccagnini.it

(contenuto sponsorizzato)