Intesa Sanpaolo compra Ubi Banca: offerta in azioni da 4,8 miliardi

Mossa a sorpresa del colosso guidato da Carlo Messina

Intesa Sanpaolo compra Ubi Banca: offerta in azioni da 4,8 miliardi
Lecco e dintorni, 18 Febbraio 2020 ore 12:32

Mossa a sorpresa nel mondo del credito italiano: Intesa Sanpaolo vuol comprare Ubi Banca. Il colosso guidato da Carlo Messina ha annunciato nella notte un’offerta pubblica di scambio volontaria totalitaria sul capitale del gruppo lombardo, quarto istituto del paese, del valore di quasi 5 miliardi di euro.

Intesa Sanpaolo compra Ubi Banca: offerta in azioni da 4,8 miliardi

In particolare, Intesa Sanpaolo offrirà 17 azioni di Intesa ogni 10 azioni di Ubi Banca portate in adesione all’offerta, valorizzando l’istituto 4,254 euro per azioni, pari a 4,86 miliardi (ai prezzi della chiusura di Borsa del 14 febbraio), con un premio del 27,6%. Il gruppo milanese, prima banca italiana con una capitalizzazione di circa 44 miliardi, ha deciso di promuovere l’offerta su Ubi al fine, spiega un comunicato, di «consolidare ulteriormente, attraverso l’apporto della clientela e della rete dell’emittente, la propria leadership nel settore bancario italiano, dove opera con successo in tutti i segmenti di mercato». L’aumento del capitale sociale a servizio dell’offerta pubblica di scambio volontario su Ubi verrà sottoposto all’approvazione dell’assemblea straordinaria dei soci di Intesa il 27 aprile 2020.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia