Sponsorizzato

Guida all’acquisto degli scaffali industriali per magazzino

Guida all’acquisto degli scaffali industriali per magazzino
Lecco e dintorni, 23 Dicembre 2019 ore 06:00

Il magazzino è un punto nevralgico dell’azienda: da qui passano le operazioni di stoccaggio della merce e la preparazione degli ordini. Organizzarlo senza una progettazione accurata può rallentare il flusso di lavoro.
La pianificazione va quindi condotta in modo da ottimizzare gli spazi e migliorare la produttività. È all’interno di questo contesto che si colloca il contributo degli scaffali industriali.

E se per la definizione del layout del magazzino è consigliabile la presenza di un progettista, la selezione delle scaffalature può essere effettuata in autonomia, a condizione di saper riconoscere il prodotto rispondente alle necessità dell’impresa.

Come selezionare le scaffalature industriali per il magazzino: tipologie e differenze

Il criterio discriminante è rappresentato dai prodotti che si andranno a stoccare. Al variare di dimensioni e peso della merce cambiano le esigenze in termini di misure e portata degli scaffali.

Gli scaffali industriali destinati al magazzino di negozi e uffici ospitano prodotti con dimensioni e peso limitati. Quelli con piani ad incastro consentono una più semplice gestione del locale, perché permettono di modificare l’altezza dei pannelli e, in alcuni casi, inserire vari accessori anche in un secondo momento.

L’installazione di queste scaffalature prevede solitamente un ancoraggio a soffitto o parete. In alternativa, è possibile posizionarle al centro della stanza, utilizzando degli stabilizzatori di tenuta.

Estremamente robusti, gli scaffali industriali portapallet gestiscono articoli pesanti e grandi volumi di merce, in genere ordinata in bancali. Dimensioni e portata variano a seconda del modello. Per un’organizzazione efficiente del magazzino, sono raccomandati quelli con ripiani modulabili.

I piedi dello scaffale sono un ulteriore aspetto tecnico. Se l’obiettivo è incrementare la capacità di carico della struttura, meglio optare per un modello con piedi in acciaio. Quando invece si desidera proteggere il pavimento dall’umidità, i piedi in plastica sono i più appropriati.

Scaffalature industriali zincate o verniciate? Dipende dall’utilizzo. Le prime garantiscono una più alta resistenza ai graffi, mentre le seconde offrono una maggiore gamma di colorazioni e sono esteticamente più gradevoli. Per questa ragione, le scaffalature verniciate sono indicate sia in magazzino che in contesti aperti al pubblico, come ospedali e centri commerciali.

Gli scaffali in acciaio inox sono efficaci nel settore alimentare: essendo resistenti alla ruggine, trovano la loro collocazione ideale nei magazzini di bar e ristoranti. Tuttavia, solo i prodotti di alta qualità mantengono le loro proprietà nel corso degli anni. Prima di procedere all’acquisto andrebbe verificata la garanzia fornita dal produttore in relazione alla resistenza alla ruggine, nonché il rispetto delle normative in ambito HACCP.

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve