Tecnologie 3D: Fomas sigla l’accordo con Inteco

Guzzoni: "Questo accordo sarà fondamentale per l’ingresso nei mercati dell’ additive manufacturing"

Tecnologie 3D: Fomas sigla l’accordo con Inteco
28 Settembre 2017 ore 06:52

Fomas Group e Inteco Group entrambi leader nei rispettivi mercati hanno siglato un accordo di intesa per la produzione di polveri metalliche dedicate al mercato dell’ Additive Manufacturing.

Fomas, eccellenza made in Osnago

La profonda conoscenza dei metalli e oltre 60 anni di esperienza tecnologica sono le basi sulle quali si fonda la leadership del Gruppo Fomas. Dalla sua fondazione, il Gruppo si è sempre distinto per aver colto e per aver avviato con successo, progetti all’avanguardia. Oggi, con l’implementazione dell’Industria 4.0 il Fomas, pone le basi per un’altra fase della propria storia, con la creazione di una Start Up dedita alla realizzazione di polveri metalliche. Infatti negli ultimi anni il Gruppo si è interessato alla metallurgia delle polveri, e in particolare all’Additive Manufacturing.

L’accordo

L’accordo tra i due Gruppi si basa su una complementare azione industriale e su una visione condivisa del futuro dell’Industria dell’addittive manufacturing. Nel dettaglio il piano prevede investimenti in nuovi impianti  ovvero uno in Nord Italia e uno negli
Stati Uniti e in risorse umane.

Grande risultato

“Questo accordo sarà fondamentale per l’ingresso nei mercati dell’ additive manufacturing. Sfrutterà le sinergie di entrambe le società e porterà sul mercato una nuova offerta a livello mondiale”. Questo il commento del dottor  Jacopo Guzzoni, VP & CEO del Gruppo Foms. “Sarà un processo strutturato, soprattutto alimentato dai risultati condivisi tra le due società. Siamo lieti di cooperare con il Gruppo  Inteco e di condividere la stessa visione nello sviluppo di un nuovo mercato”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia