Economia
La vicenda arriva al Pirellone

Crisi Vismara, “Forte preoccupazione, Regione metta in campo tutte le sue forze per tutelare i lavoratori”

I consiglieri Corbetta e Formenti presentano una interrogazione in Consiglio Regionale

Crisi Vismara, “Forte preoccupazione, Regione metta in campo tutte le sue forze per tutelare i lavoratori”
Economia Casatese, 15 Ottobre 2020 ore 13:37

Arriva in  Consiglio Regionale la questione del salumificio Vismara di Casatenovo, grazie a una interrogazione presentata oggi dai consiglieri leghisti Alessandro Corbetta e Antonello Formenti.

LEGGI ANCHE Vismara, quale futuro? Sindacati preoccupati per i lavoratori

Crisi Vismara, “Forte preoccupazione, Regione metta in campo tutte le sue forze per tutelare i lavoratori”

"Non possiamo nascondere la preoccupazione – affermano Corbetta e Formenti – per la Vismara e i suoi 160 lavoratori, le cui sorti sono legate alla “casa madre” Ferrarini, che in questo momento è in concordato fallimentare. Uno dei piani di salvataggio attualmente sul tavolo non prevede infatti nessuna salvaguardia occupazionale per i dipendenti dello stabilimento di Casatenovo”.  Corbetta e Formenti sottolineano la portata delle possibili conseguenze per tutti il territorio  nel caso in cui la vicenda non dovesse giungere a una conclusione positiva    “L’eventuale chiusura di questo storico marchio sarebbe una ferita drammatica per l’intero tessuto produttivo brianzolo e per le famiglie coinvolte da questa crisi”.

Le richieste alla Regione

“Chiediamo alla Giunta regionale – proseguono Corbetta e Formenti – di mettere in campo tutte le sue forze e compiere ogni azione possibile, anche in sede ministeriale, affinché la Vismara continui la produzione, scongiurando la perdita di posti di lavoro