Contratto metalmeccanico vantaggi per lavoratori e imprese

Api Lecco e Consulenti del Lavoro hanno presentato le novità introdotte dal nuovo contratto metalmeccanico.

Contratto metalmeccanico vantaggi per lavoratori e imprese
27 Settembre 2017 ore 17:20

Illustrato questo pomeriggio in Camera di Commercio a Lecco il testo del nuovo contratto metalmeccanico.

Api e Consulenti del Lavoro presentano il contratto metalmeccanico

Sanità, previdenza integrativa e premi di produzione. Sono queste le principali novità del contratto nazionale Unionmeccanica sottoscritto a Roma lo scorso 3 luglio. A presentare il nuovo testo a lavoratori e imprese Api Lecco, Unionmeccanica Confapi e l’Ordine dei Consulenti del Lavoro.

Tutte le novità del nuovo contratto metalmeccanico

Tra le principali novità dell’accordo vi è l’introduzione di maggiori vantaggi per i lavoratori in materia di formazione, previdenza integrativa, tutela sanitaria e sicurezza. Sandro Bonaiti, Presidente di Unionmeccanica Lecco, spiega: «la contrattazione si è protratta per qualche mese, senza comunque creare tensioni. Soprattutto sono stati mesi di confronto su temi come imprendistato, formazione, codici dell’appalto che ci hanno permesso di raggiungere l’accordo con tutte le sigle sindacali».

Il commento del presidente di Api Lecco

Allo stesso modo guarda con soddisfazione all’accordo il presidente di Api Lecco Luigi Sabadini. «Si tratta di un contratto, quello metalmeccanico, che viene applicato dal 70% delle nostre imprese. Il nuovo testo mette a tema una serie di innovazioni. Infatti non ci si limita più soltanto a contrattare su aumenti e condizioni di lavoro, ma sono stati introdotti concetti come la bilateralità e del welfare aziendale. Sono tutti incentivi e facilitazioni che hanno risvolti fiscali che quindi richiedono competenza e allo stesso modo diligenza».

I consulenti del lavoro

Presente anche Matteo Dell’Era, Presidente dell’Ordine Consulenti del Lavoro della Provincia di Lecco, che ha ribadito come: «Il contratto rappresenta un importante e innovativo strumento per la gestione delle risorse umane. Investe infatti in termini di nuova collaborazione e di welfare aziendale per una migliore qualità del tempo trascorso sul luogo di lavoro. Uno strumento per guardare alle sfide del futuro in termini di competenze che di formazione».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia