Un altro successo per il Festival nazionale di teatro “Città di Merate” LE FOTO

Prossimo spettacolo in cartellone "Ferdinando"

Un altro successo per il Festival nazionale di teatro “Città di Merate” LE FOTO
24 Ottobre 2017 ore 11:35

Il Festival nazionale di teatro fa il pieno con Alcazar

 Prosegue con successo il Festival Nazionale di Teatro “Città di Merate”

Domenica 22 ottobre circa 180 spettatori hanno assistito alla messa in scena della commedia “Alcazar” di Gianni Clementi, portata sul palco dagli attori de “La Moscheta” di Colognola ai Colli. Una commedia ambientata nella Verona del 1944 durante l’occupazione da parte delle forze tedesche, dove un impresario teatrale è costretto a far provare i ballerini e gli attori della compagnia di varietà in un freddo sottoscala. Proprio qui si svelano gli amori, gli affanni e i piccoli drammi quotidiani dei protagonisti costretti a misurarsi giorno dopo giorno con la tremenda repressione nazista.  Un testo riadattato al dialetto veronese (l’originale è in romanesco) che fa trasparire ancora di più l’umanità dei protagonisti.

In scena la compagnia “La Moscheta”

Ed è qui che gli attori de “La Moscheta” riescono meglio, recitando in maniera vera, sincera, schietta. Laddove si perde qualche battuta dovuta al dialetto, subentrano le espressioni mimiche e vocali degli interpreti che riagguantano lo spettatore per portarlo fino in fondo, quando la tragedia passa e la vita, nonostante tutto, continua.

In cartellone la commedia “Ferdinando”

Il 4 novembre alle 21 toccherà, invece, alla compagnia “Incontri” di San Giorgio a Cremano (NA) salire sul palco dell’Auditorium comunale di piazza degli Eroi, con la commedia di Annibale Ruccello “Ferdinando”, una commedia ambientata a Napoli intorno alla seconda metà dell’Ottocento subito dopo l’unificazione d’Italia. La vita di Donna Clotilde, una baronessa che disprezza la nuova cultura piccolo borghese dominante, viene improvvisamente messa in subbuglio dall’arrivo del giovane nipote Ferdinando. Uno spettacolo che promette di catturare il pubblico proprio grazie al fascino naturale e irresistibile della teatralità e della lingua napoletana. L’invito, vista la grande richiesta di poltroncine, è quello di prenotare il proprio posto sin d’ora contattando telefonicamente Ronzinante Teatro (tramite SMS e whatsapp) al 335.5254536 o scrivendo a info@ronzinante.org.

5 foto Sfoglia la gallery
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia