Cultura
Civate

Riapre la Casa del Pellegrino, gioiello del Lecchese

Sarà possibile accedere (a piccoli gruppi per rispettare il distanziamento sociale e previa prenotazione per consentire la programmazione degli ingressi) le prime tre domeniche di ogni mese, a partire dal 7 giugno

Riapre la Casa del Pellegrino, gioiello  del Lecchese
Cultura Lecco e dintorni, 01 Giugno 2020 ore 18:34

Dopo il periodo di chiusura, torna visitabile la Casa del Pellegrino di Civate. Sarà possibile accedere (a piccoli gruppi per rispettare il distanziamento sociale e previa prenotazione per consentire la programmazione degli ingressi) le prime tre domeniche di ogni mese, a partire dal 7 giugno. Sarà visibile anche l’affresco della terza camera picta, recentemente riscoperto.

Riapre la Casa del Pellegrino, gioiello  del Lecchese

VISITE: 7 - 14 - 21 GIUGNO; 5 - 12 - 19 LUGLIO
a partire dalle ore 16.00

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ALMENO ENTRO 24 ORE PRIMA DELLA VISITA, scrivendo a lucenascosta@gmail.com

Ingresso 5 euro intero, 3 euro ridotto

Parcheggio in P.za Antichi Padri – Civate (Lc), ingresso a sinistra della chiesa parrocchiale.

MISURE DI SICUREZZA:

> All'ingresso verrà rilevata la temperatura corporea. Se il valore è pari o superiore a 37,5 gradi non sarà consentito l’accesso per tutelare la sicurezza dei visitatori e delle guide volontarie.

> E' obbligatorio indossare la mascherina

> Si raccomanda di rispettare il distanziamento (almeno 1 metro dalle altre persone) nelle aree di sosta e nel percorso di visita e di seguire le indicazioni fornite dalle guide.

LE VISITE AL COMPLESSO DI SAN CALOCERO RIMANGONO INVECE SOSPESE FINO A DATA DA DESTINARSI.

Foto Luce Nascosta Civate