Cultura

Pronta a partire la rassegna teatrale "La Cultura per il sociale"

Dal 23 settembre al 9 ottobre sono previsti tre spettacoli a ingresso libero in tre differenti location della città. 

Pronta a partire la rassegna teatrale "La Cultura per il sociale"
Cultura Lecco e dintorni, 15 Settembre 2018 ore 15:21

Domenica 23 settembre si apre "La Cultura per il Sociale", la rassegna teatrale che fino al 9 ottobre proporrà tre spettacoli a ingresso libero in tre differenti location della città.

Il primo appuntamento de "La Cultura per il Sociale"

Alle 18 Palazzo Belgiojoso ospiterà la serata shakesperiana "E se l'amore è cieco, la notte è il suo elemento" con le voci narranti di Mino Francesco Manni e Marta Ossoli che, accompagnati dal violino evocativo di Viviana Carniti, faranno rivivere le scene d'amore più famose di William Shakespeare, dal "Romeo e Giulietta" e il loro amore assoluto, all'amore favolistico di "Sogno di una notte di mezza estate", a quello tragico di "Otello".

Il racconto del dualismo dell'animo umano

La rassegna proseguirà venerdì 28 settembre in piazza Garibaldi alle 17.30, e replica alle 19.30, con la performance "Un filo tra follia e scienza", ispirata al capolavoro di Robert Louis Stevenson "Lo strano caso del Dr. Jekyll e Mr. Hyde", un viaggio alla scoperta di un uomo divorato dalla sete di conoscenza, attraverso un dialogo tra l'attore Carlo Decio e la sua marionetta, per raccontare l'eterno dualismo dell'animo umano.

L'ultimo spettacolo della rassegna

Martedì 9 ottobre alle 21 al Cineteatro Palladium andrà in scena l'ultimo spettacolo "E mi no firmo!", in collaborazione con il Forum salute mentale Lecco, che ripercorrerà la cronistoria della rivoluzione basagliana, dal fascismo ai giorni nostri.

Un esperimento risalente a due anni fa

"La rassegna Cultura per il Sociale nasce da una sperimentazione avviata più di due anni fa, con allora spettacoli singoli e sporadici, per volontà dell'amministrazione comunale, con l'obiettivo di portare in scena i grandi temi sociali del mondo contemporaneo, affrontati in collaborazione con associazioni culturali no-profit del territorio, con compagnie di livello nazionale e con compagini giovanili impegnate in questi ambiti.- commenta l'assessore alla cultura del comune di Lecco Simona Piazza - Quest'anno viene istituita una vera e propria rassegna con la volontà di avvicinare il pubblico alla cultura portando il "teatro" in luoghi informali, offrendo tre spettacoli gratuiti, per condurlo verso la prossima stagione teatrale 2018-19 che verrà presentata a breve e che anche quest'anno verrà realizzata presso le sale teatrali e cinematografiche presenti in città".