Mostre 2020 a Lecco: presentato il calendario

Fotografia, un tributo a Hitchcock e una mostra di pittura ancora da svelare: queste le chicche della prossima stagione espositiva

Mostre 2020 a Lecco: presentato il calendario
Lecco e dintorni, 11 Dicembre 2019 ore 11:46

E’ l’ultima conferenza stampa del suo mandato, quella relativa alle mostre 2020, in cui l’assessore alla Cultura Simona Piazza ha potuto presentare il calendario espositivo di Palazzo delle Paure a cui è particolarmente legata. Dopo il 2012, anno della sua apertura al pubblico, il polo museale ha conosciuto una crescita esponenziale che oggi ne fa una sede degna di mostre prestigiose. Per il prossimo anno il calendario si preannuncia ricco, grazie alla sinergia dell’Amministrazione con Barbara Gerosa, alla direzione dei servizi e delle attività museali della città, e alla collaborazione con la società ViDi diretta da Fabio Sanvito.

Di seguito il calendario delle mostre 2020.

Palazzo delle Paure – piano primo

Da febbraio ad aprile l’Associazione Giuseppe Bovara Lecco allestirà un tributo al più celebre tra gli scrittori lecchesi: “Manzoni nel cuore. Manzoni e i promessi sposi nelle collezioni private lecchesi”. Seguiranno le due chicche portate in città grazie al contributo di ViDi. Se quella prevista da ottobre a gennaio 2021 rimane ancora un segreto, si sa che da aprile a settembre si potrà visitare la mostra “Alfred Hitchcock nei film della Universal Pictures”.

Palazzo delle Paure – piano terra

Tre le mostre che si susseguiranno nel 2020 al piano terra di Palazzo delle Paure. Il Filo Rosso esporrà, nei mesi di marzo e aprile, la propria ricerca sui movimenti femministi a Lecco. A maggio in occasione della tradizionale rassegna “Monti e sorgenti” il Cai di Lecco allestirà la mostra fotografica “Raccontare le vie”. Chiude la triade la consueta mostra di presepi e diorami nei mesi di dicembre e gennaio 2021.

Palazzo delle Paure – fototeca

Le prime fotografie che verranno esposte il prossimo anno, da giugno a settembre, fanno parte di una collettiva di fotografi che ha scelto come soggetto “Il fiume Adda. Di immagine in immagine, tra tempo e luce”. Da dicembre a marzo 2021, verranno mostrate le fotografie che Luigi Erba, dopo aver scattato, ha donato ai musei civici di Lecco.

Torre Viscontea

Nei mesi di febbraio e marzo verrà allestita la mostra fotografica “Stefano Pensotti, narratore di storie”. Seguirà nei mesi di aprile e maggio la mostra sulla deportazione “Fogli di viaggio. Treni differenti” curata dall’Anpi cittadino. A giugno, per una settimana, sarà alla Torre Viscontea la seconda edizione di “Lecco in Acquerello” di cui è promotore l’Istituto Superiore Medardo Rosso. Sempre a giungo e per l’intero mese di luglio verrà ospitata la mostra collettiva d’arte “I temi dell’arte: la figura e il nudo” di Heart-Pulsazioni culturali. Dopo l’estate, nell’ambito della rassegna Immagimondo, Les Cultures Onlus allestirà una mostra fotografica legata al tema del viaggio. Chiudono l’anno “Omaggio al maestro Vittorio Martinelli” dell’Associazione Vitarte Lecco (ad ottobre e novembre) e la mostra fotografica personale di Giuseppe Giudici (a dicembre e gennaio 2021).

 

 

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve