Cultura

Lunedì 19 luglio terza pellicola del cineforum estivo: "Un affare di famiglia"

In programma la proiezione del film del maestro giapponese Kore-eda

Lunedì 19 luglio terza pellicola del cineforum estivo: "Un affare di famiglia"
Cultura Lecco e dintorni, 17 Luglio 2021 ore 12:31

Ancora un film internazionale per il cineforum estivo "Ma che film la vita!", organizzato da Confcommercio Lecco e Parrocchia di San Nicolò. Lunedì 19 luglio sarà la volta di "Un affare di famiglia", diretto da Kore-eda Hirokazu con Lily Franky, Sakura Ando, Mayu Matsuoka.

Lunedì 19 luglio terza pellicola del cineforum estivo: "Un affare di famiglia"

Dopo uno dei loro furti, Osamu e suo figlio si imbattono in una ragazzina. La moglie di Osamu acconsente ad occuparsi di lei. Benché siano poveri e sopravvivano commettendo piccoli reati, sembrano vivere felici insieme finché un incidente mette alla prova i legami che li uniscono. Il conflitto tra legge morale e legge sociale trasforma i toni quasi da commedia in un dramma colorato di nero, che colpisce come una sferzata, dopo aver aperto il cuore al sentimento. Il regista giapponese prosegue la sua operazione di scavo nella famiglia contemporanea grazie alla consueta capacità di rappresentare il mondo e le persone con una forma e un racconto universali e semplici.

La proiezione (biglietto d'ingresso 5 euro) si terrà a Lecco nel cortile dell'oratorio San Luigi, presso il Nuovo Cinema Aquilone, con inizio alle ore 21 e ingresso dal sagrato della Basilica di San Nicolò. Per prenotare il posto inviare una email a segreteria@chiesadilecco.it o chiamare lo 0341282403. La rassegna si svolge anche in caso di pioggia: mascherina obbligatoria.

Dopo "Padrenostro", "Sorry we missed you" e "Un affare di famiglia", la rassegna estiva organizzata da Confcommercio Lecco e Parrocchia di San Nicolò, in collaborazione con Fondazione Ente dello Spettacolo e il contributo di Fondazione Cariplo (media partner il Giornale di Lecco - Gruppo Netweek e UnicaTv) si concluderà sabato 24 luglio con "Figli" di Giuseppe Bonito: il regista sarà ospite della serata.