cULTURA

Lo spettacolo della perla del lago vista dal cielo grazie al drone VIDEO

Villa Monastero riaprirà sabato 9 e domenica 10 gennaio dalle 10.00 alle 17.00

Cultura Lago, 22 Dicembre 2020 ore 11:39

Lo spettacolo della perla del lago vista dal cielo grazie al drone

La riapertura del Giardino botanico di Villa Monastero, definita dalla Provincia di Lecco per sabato 19 e domenica 20 dicembre, ha registrato l’ingresso di 51 visitatori. A seguito delle recenti decisioni del Governo sugli spostamenti nel periodo delle festività, sono state riprogrammate le aperture previste per dicembre e gennaio. In riferimento alle limitazioni imposte per tale periodo, il Giardino botanico di Villa Monastero riaprirà sabato 9 e domenica 10 gennaio dalle 10.00 alle 17.00, salvo nuove disposizioni governative dovute all’emergenza sanitaria.

Lo spettacolo della perla del lago vista dal cielo grazie al drone

Prosegue fino all’Epifania il progetto Lake Como Christmas Light, che prevede l’illuminazione di alcune meraviglie architettoniche in posizioni panoramiche strategiche sul lago di Como, con la tecnica dell’archistruttura artistica. Anche la facciata e l’ingresso di Villa Monastero sono punti illuminati e fanno parte di questo spettacolare “presepe naturale” che rende i borghi del Lago di Como un itinerario di luci in un connubio di emozioni e bellezza. Nell’attesa della riapertura, i visitatori possono ammirare il nuovo video realizzato con drone con le bellezze della Villa ed effettuare il tour virtuale interattivo con il racconto degli ultimi proprietari Marco e Rosa De Marchi. In occasione delle festività natalizie sarà possibile acquistare biglietti per l’ingresso al Giardino botanico e alla Casa Museo validi per tutto il 2021, per un regalo originale che valorizza la cultura e arricchisce chi lo riceve. Per informazioni: villa.monastero@provincia.lecco.it.

Per informazioni: www.villamonastero.euwww.facebook.com/villamonasterolc e www.instagram.com/villamonastero.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità