Dialetto bergamasco modi di dire appesi sui cartelli

Curiosa iniziativa organizzata in questi giorni a Solza nell'Isola Bergamasca

Dialetto bergamasco modi di dire appesi sui cartelli
Isola, 20 Gennaio 2018 ore 07:27

Dialetto bergamasco su cartelli appesi ovunque. In occasione della giornata del dialetto il paese di Solza dà importanza alle lingue locali. In collaborazione con la satirica pagina Facebook “Animali mitologici bergamaschi”, il paese si è infatti animato con divertenti personaggi della cultura bergamasca.

Dialetto bergamasco a Solza

A Spass per Solsa è un’iniziativa che ha visto protagonista tutto il paese. I volontari di Pro Loco hanno appeso in ogni via diversi cartelli ispirati ai modi di dire bergamaschi. Le vignette rappresentavano termini dialettali, espressioni tipiche e raffigurazioni stereotipate. I cartelli sono stati affissi il 14 gennaio e resteranno fino al 20. Anche se poche provincie hanno aderito alla giornata del dialetto, Solza si è distinta per la sua idea creativa e divertente. Il presidente della Pro Loco Simone Biffi si dice soddisfatto del risultato ottenuto. “Siamo felici di aver portato un po’ di dialetto in paese e siamo sicuri che i nostri compaesani abbiano gradito le simpatiche affissioni”. A gradire le iniziative prese dai diversi Comuni italiani è anche Antonino La Spina. Il presidente dell’unione nazionale delle Pro Loco che in un discorso tenutosi a inizio anno ha ricordato l’importanza dei dialetti. “Anche il Papa ne ha parlato. Il dialetto è la lingua delle emozioni, quella che ci lega al nostro passato e ai nostri antenati”.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia