Cultura
Garlate - Olginate

La Carlo Salvi supporta la cultura e lo spettacolo di Enrico Bertolino

L'azienda è main sponsor dell'iniziativa organizzata al Cinema Teatro Jolly.

La Carlo Salvi supporta la cultura  e lo spettacolo di Enrico Bertolino
Cultura Lecco e dintorni, 04 Ottobre 2021 ore 10:57

Carlo Salvi ancora una volta non manca di dimostrare il proprio sostegno al territorio lecchese, rendendo chiaro il suo ruolo di promotore della cultura dell'arte italiana in toto, dal teatro, al cinema, fino ad arrivare alla musica. Non solo ospite, ma principale sponsor della serata del 21 gennaio 2022, l'azienda garlatese dichiara il suo supporto alla performance del comico, cabarettista, nonché volto noto della televisione Enrico Bertolino segnalando l'enorme valore aggiunto derivato dal contatto diretto tra artisti, cittadini e strutture del territorio.

La Carlo Salvi supporta la cultura a Garlate e lo spettacolo di Enrico Bertolino

Lo spettacolo serale di Bertolino fa parte di un progetto più ampio gestito e promosso dalla Parrocchia Sant'Agnese e che ha inizio in realtà da dicembre 2018 in seguito a una lunga ristrutturazione e riorganizzazione del cinema stesso. L'obiettivo è quello di poter essere in grado di aprire le proprie porte al pubblico in maniera continuativa attraverso l'elaborazione di un ricco programma cinematografico e l'impiego di personale estremamente appassionato e qualificato. L'iniziativa riscuote fin da subito un grande successo sia dal punto di vista delle partecipazioni da parte del pubblico, sia per le numerose candidature da parte di volontari, soprattutto appartenenti alla fascia giovanile, che ha permesso al cinema di Olginate di poter collaborare con più di sessanta figure. Tuttavia, l'attenta pianificazione e i trionfali risultati iniziali vengono sconvolti dall'arrivo della pandemia che ne determina l'interruzione per più di un anno.

Carlo Salvi decide di rendersi partecipe dei valori e obiettivi di tale attività che riprende ora piede per la stagione 2021/2022 con rinnovato vigore e con un programma ancora più variegato e qualitativamente elevato. L'intento rimane quello di riportare in auge il concetto di convivialità e, in generale, facilitare la promozione della cultura come deterrente degli strascichi e insicurezze lasciateci dal Covid. "È ammirevole la volontà e la forza mantenuta dai responsabili del Cinema Teatro Jolly di Olginate che si sono visti costretti da un giorno all'altro a chiudere le proprie porte non solo al pubblico, ma anche al proprio staff. La cultura è un valore imprescindibile che dovrebbe essere tutelato e promosso in ogni sua forma", afferma Marco Pizzi, Chief Commercial Officer della società.

 

"In Carlo Salvi abbiamo da sempre incentivato in ogni modo il nostro personale alla partecipazione alle attività di questo genere, ancor di più se organizzate all'interno del territorio, ed è per questo che siamo lieti di poter non solo partecipare, ma anche sponsorizzare la serata del 21 gennaio. Riteniamo inoltre lodevole il cospicuo numero di giovani che hanno deciso di contribuire al progetto e pensiamo che ciò sia il chiaro segnale di una rinnovata fiducia nelle menti brillanti a cui affideremo il futuro del Paese, nella speranza di sconfiggere una volta per tutte le gravi conseguenze economiche e sociali derivate dal virus."