Halloween mostruoso con la Banca del tempo

Più di duecento persone hanno partecipato alla festa di Halloween

Halloween mostruoso con la Banca del tempo
02 Novembre 2017 ore 08:44

Grande successo della festa di Halloween

Organizzata dalla Banca del tempo

Martedì 31 ottobre Banca del Tempo Valmadrera ha organizzato  un pomeriggio e serata molto belli e affollati di famiglie. Ventidue bambini hanno giocato all’interno dei laboratori, nei quali si sono aggiunti anche alcuni adolescenti e diversi genitori. Dalle 17 alle 19 gli intervenuti hanno preparato addobbi, maschere, lampade e giochi in tema Halloween. Dopo aver ascoltato Silvia leggere, al buio e con sottofondo di rumori spettrali, una storia del terrore il gruppo ha cenato assieme, decorato a fantasia la torta e fatto un ultimo gioco mettendoci  in cerchio.

La sfilata

La sfilata, iniziata puntualmente alle 20.30 dal Centro Culturale Fatebenefratelli di Valmadrera, ha visto alla partenza circa 150 persone che sono aumentate ben oltre le 200 nelle tappe di Piazza Fontana e nella attigua via Fontana magistralmente addobbata da Lucina, Matilda, Michela, Gloria e Mariella  utilizzando lavoretti fatti dai bambini nei laboratori del pomeriggio e in quelli degli anni scorsi. Scheletri, pipistrelli, ragnatele e lampade hanno illuminato il percorso rendendo l’atmosfera ancor più bella e giocosa.

Molte le sorprese

Molte le sorprese che hanno stupito i partecipanti, a partire dalla grande quantità di famiglie che si sono rese disponibili a accogliere i bambini regalando loro caramelle e dolcetti, alcune si sono aggiunte durante la serata durante il passaggio del gruppo. I modi in cui i dolci sono stati porti ai bambini ha dimostrato anche una cura e una voglia di partecipare da parte dei valmadreresi.

Grande successo dell’evento

La Banca del Tempo è felice di costatare che un’iniziativa partita sei anni fa come gioco tra un piccolo gruppo di famiglie ha preso piede rinnovando il gradimento e ingrandendosi sempre più di anno in anno. Dice il presidente Falvio Passerini:  “Ci sembra che i laboratori, che hanno visto la partecipazione di bambini e ragazzi dai 3 ai 12 anni contribuiscano fortemente alla rete tra famiglie, mentre crediamo che la sfilata, ogni anno sempre più affollata e ricca di sorprese, vada incontro a un bisogno aggregativo della comunità che siamo lieti di soddisfare. Un grande e sentito ringraziamento a Eleonora, Silvia, Assunta, Lucina,  Matilda, Michela, Gloria, Mariella e ai volontari dei vigili urbani che hanno garantito la nostra sicurezza, malgrado qualche cambio repentino di programma”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia