Alla scoperta delle meraviglie lecchesi

Giornate Fai d’Autunno 2020: tutto quello che si potrà vistare a Lecco nel fine settimana

Le date da segnare sul calendario sono quelle del 17 e 18 ottobre

Giornate Fai d’Autunno 2020: tutto quello che si potrà vistare a Lecco nel fine settimana
Lecco e dintorni, 12 Ottobre 2020 ore 12:24

Dopo l’annullamento della Giornata FAI di Primavera 2020 a causa dell’emergenza Coronavirus, il Fondo Ambiente Italiano si sta impegnando per un graduale ritorno alla normalità anche nelle occasioni di incontro e di cultura: per questo motivo sono state confermate le Giornate Fai d’Autunno 2020 ovviamente con una serie di limitazioni derivanti dagli attuali regolamenti anti contagio.

Giornate Fai d’Autunno 2020: tutto quello che si potrà vistare a Lecco

Anche la Delegazione di Lecco parteciperà a questa iniziativa. “Non potendo per ora proporre, per ragioni logistiche, il programma che era stato già deciso per le scorse Giornate di Primavera, abbiamo deciso di optare per una soluzione più semplice e gestibile e che in massima parte si svolgerà all’aperto – spiegano dal sodalizio –  Apriremo tre luoghi a LECCO nei soli giorni di sabato 17 ottobre e domenica 18 ottobre ossia le mura con i sotterranei della biblioteca (oggetto della campagna “I Luoghi del Cuore”), la torre viscontea e la base del campanile di Lecco, in collaborazione con i gruppi di volontari che già ne gestiscono le visite”.

Focus sui gioielli

– I sotterranei e le mura dell’attuale biblioteca civica “Pozzoli” in via Bovara. Nello stesso luogo si trova l’arena, oggi abbandonata e in vergognoso degrado accentuato negli ultimi anni dalla mancanza di una pur minima manutenzione, che il FAI Giovani di Lecco vuole valorizzare con la campagna “I luoghi del cuore”, promovendo il restauro di un accesso oggi inagibile ma importante non solo perché consentirebbe la fruizione dell’arena e anche perché costituito da un piccolo ninfeo a grottesche di fine Settecento sul quale pure pesano anni di reiterato e sconcertante abbandono;

– La Torre Viscontea in piazza XX Settembre, dove si riuscirà a salire fino all’ultimo piano panoramico, un tempo sede del suggestivo Museo Storico, smantellato da decenni;

– Il torrione che costituisce base del campanile di Lecco, con le opere di rinforzo strutturale attuate dopo il 1881 dall’ingegnere Enrico Gattinoni progettista di gran parte dello stesso campanile. In questo saremo coadiuvati dal gruppo che già si occupa meritoriamente delle visite organizzate alla cella campanaria.
LEGGI ANCHE I luoghi del cuore del Fai: Corenno Plinio fa incetta di votihttps://primalecco.it/cultura/i-luoghi-del-cuore-del-fai-corenno-plinio-fa-incetta-di-voti/

Informazioni utili

Le attuali restrizioni sanitarie hanno imposto al FAI una diversa e giocoforza più restrittiva modalità di partecipazione che avverrà in tutta Italia previa iscrizione attraverso il link seguente gestito dal FAI centrale:
https://www.fondoambiente.it/luoghi/mura-e-sotterranei-di-lecco?gfa
Ciccando sul link si accede a una schermata dove, premendo il pulsante “dona e prenota”, si può selezionare il turno al quale si vuole partecipare. Per portare a termine la prenotazione è necessario effettuare il pagamento di minimo 3 euro, tramite circuito PayPal o Carta di Credito. Non è possibile prenotare senza pagare anticipatamente.  Per ragioni organizzative legate alle restrizioni sanitarie ancora in vigore, è necessario presentarsi almeno quindici minuti prima dell’orario della visita guidata (per esempio per la visita delle 10:00, presentarsi alle 9:45). In caso di ritardo non è consentito raggiungere o unirsi al proprio gruppo a visita iniziata, perdendo il diritto acquisito con la prenotazione.

 

Si cercano volontari

“Chiediamo se qualcuno vuole dare una mano come volontario (guida, assistenza, presidio ingressi)”. Per scegliere i giorni e la fasce orarie che si preferiscono è possibile cliccare su questo link https://forms.gle/MYqy16RFHV7hXDbD8. Per qualsiasi dubbio e chiarimento è possibile scrivere al Gruppo FAI Giovani che sta seguendo l’organizzazione delle giornate all’indirizzo
lecco@faigiovani.fondoambiente.it

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia