Giornate Europee del Patrimonio: tanti eventi in Valsassina e nel lecchese

Ecco tutti gli appuntamenti da non perdere domenica 24

Giornate Europee del Patrimonio: tanti eventi in Valsassina e nel lecchese
20 Settembre 2017 ore 10:48

Giornate Europee del Patrimonio: tanti eventi in Valsassina e nel lecchese

Tornano il 23 e 24 settembre le Giornate Europee del Patrimonio, ideate nel 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea per potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra i Paesi europei. Si tratta di un’occasione di straordinaria importanza per riaffermare il ruolo centrale della cultura nelle dinamiche della società italiana.

Tutti gli eventi da non perdere

Per domenica 24 il Comune di Barzio, con la collaborazione dell’Associazione Amici dei Musei del territorio lecchese, di Emilio Mauri S.p.A. e della Parrocchia di S. Lorenzo in Ballabio, propone un itinerario di eventi in Valsassina e nel Lecchese con quattro aperture straordinarie di beni culturali normalmente non accessibili al pubblico.

Visita guidata alla quadreria di S. Lorenzo, a cura di Federico Oriani

La quadreria della parrocchia di S. Lorenzo in Ballabio, normalmente non accessibile al pubblico, comprende un’interessante selezione di pale d’altare sei e settecentesche.

  • ore 11:00 Barzio, via Alessandro Manzoni 12

Visita guidata a palazzo Manzoni, a cura di Federico Oriani

Palazzo Manzoni, ora sede comunale, fu dimora degli antenati di Alessandro Manzoni prima del loro trasferimento a Lecco e poi di Tranquillo Baruffaldi, uno dei Mille di Marsala. L’edificio presenta architetture e decorazioni del Sei-Sette e Ottocento, oltre ad ospitare la biblioteca e il prezioso fondo manzoniano. È il migliore esempio superstite di dimora del notabilato valsassinese.

  • ore 14:00 Pasturo, via Provinciale 11

Visita guidata alle grotte di stagionatura Mauri, a cura di Emilio Minuzzo

Secondo la tradizione, le forme di taleggio vengono stagionate nelle grotte naturali. Il sistema d’aerazione naturale della montagna rende l’ambiente perfetto per la stagionatura. Una serie di profonde fessure nella roccia collega tra loro le grotte determinando la circolazione di particolari correnti d’aria umida, dall’alto verso il basso, che garantiscono la temperatura ideale in ogni stagione.

  • ore 16:00 Lecco, via Giuseppe Parini

Visita guidata al cimitero monumentale, a cura di Tiziana Rota

Museo a cielo aperto che conserva opere scultoree otto e novecentesche. Per il suo valore artistico è stato inserito dal 2010 nella European Cemeteries Route.

Tutte le visite sono gratuite e non necessitano di prenotazione.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia