Eventi del week end: ecco cosa fare a Lecco nel fine settimana

Ecco una guida rapida per non perdersi nessun appuntamento.

Eventi del week end: ecco cosa fare a Lecco nel fine settimana
Lecco e dintorni, 26 Ottobre 2019 ore 09:00

Eventi del Week end: ecco cosa fare a Lecco nel fine settimana, una guida rapida per non perdersi nessun appuntamento.

Gli eventi di oggi, sabato

Dalle 9 alle 17 si terrà l’open day di Silea con visite guidate al termoutilizzatore di Valmadrera e all’impianto di compostaggio di Annone Brianza.

Alle 16 presso il Circolo Fratelli Figini a Maggianico si terrà la presentazione del libro “Fratelli Figini, due partigiani un Circolo” a cura di Casto Pattarini. 

Alle 16.30 all’auditorium di Villa Gomes si terrà una tavola rotonda sul tema “Giuseppe Zelioli e il suo tempo – Un musicista liturgico nell’epoca del Cecilianesimo”, in occasione del 70° anniversario della morte di Giuseppe Zelioli (1880-1949), a cui parteciperanno i musicologi Mauro Casadei Turroni Monti (Università di Modena e Reggio Emilia) e Angelo Rusconi (Istituto Zelioli), insieme al maestro Michele Manganelli, maestro di cappella della Cattedrale di Santa Maria del Fiore a Firenze, con una riflessione conclusiva affidata a monsignor Davide Milani, prevosto di Lecco. Dopo il convegno, alle 18 si potrà ascoltare un affascinante concerto di brani di autori del periodo ceciliano quali Perosi, Caudana, Tebaldini e altri, interpretati dall’Ensemble “Giacomo Carissimi” del Civico Istituto Musicale “G. Zelioli” diretto da Massimo Borassi e all’organo Marco Dell’Oro.

LEGGI ANCHE: Festival della Fotografia Etica a Lodi, ultimo weekend da non perdere

Domenica

In occasione della tradizionale “Festa dell’autunno e della riconoscenza” degli Istituti Riuniti Airoldi e Muzzi, si festeggeranno i 425 di storia dell’Istituto, il programma della giornata: alle 10 nella chiesa di Santa Caterina si celebrerà la Santa Messa presieduta da Don Raffaele Anfossi, cappellano dell’Ospedale A. Manzoni di Lecco, alle 10.45 si terrà la premiazione dei dipendenti degli istituti con 25 anni di fedeltà di servizio, e a seguire nella sala animazione si inaugura la mostra di pittura dei partecipanti al laboratorio artistico con Rosalba Citera. Nel pomeriggio alle 15 negli atri delle Residenze si terranno le performance degli artisti.

Alle 10 il gruppo folkloristico Firlinfeu si esibirà alla Festa di Cavagiozzo.

Alle 11 a Villa Manzoni si terrà la visita guidata del nuovo Museo Manzoniano “Una Casa-museo o un Museo letterario?” curata da Mauro Rossetto (su prenotazione). Alle 16 Tea Time in Villa con la visita guidata del nuovo Museo Manzoniano “Leggere i Promessi Sposi attraverso le immagini” curata da Barbara Cattaneo, e a seguire “Lo spirito latino” tè con recital musicale (su prenotazione, quota di partecipazione 4 euro).

Al planetario alle 16  si terrà la proiezione in cupola “Nel regno di Andromeda”.

 

Mostre

Ultima giorni di Cracking Art Landing in Lecco: le opere del collettivo Cracking Art, una pacifica e colorata invasione di rondini giganti in piazza Diaz, piazza XX Settembre, piazza Manzoni e piazza Cermenati e rane oversize nella piazzetta del centro commerciale Isolago, in via Anghileri e sulla piattaforma galleggiante panoramica del lungolago, che donano un’immagine diversa e contemporanea alla nostra città, coinvolgendo lo spettatore, sia esso adulto o bambino, in una favola contemporanea che invita a riflettere su tematiche universali come la rigenerazione, la natura e il paesaggio. Fino a domenica 27 Ottobre.

I Macchiaioli. Storia di una rivoluzione d’arte: l’esposizione a Palazzo delle Paure ripercorre le vicende del movimento artistico che ha rivoluzionato la storia della pittura italiana dell’Ottocento, attraverso oltre 60 opere dei suoi maggiori esponenti, da Telemaco Signorini a Giovanni Fattori, da Giuseppe Abbati a Silvestro Lega, da Vincenzo Cabianca a Raffaello Sernesi, a Odoardo Borrani. La mostra sarà visitabile fino a domenica 19 gennaio dal martedì al venerdì dalle 9.30 alle 19, il sabato, la domenica e festivi dalle 10 alle 19, chiusa il lunedì.

Nel segno della montagna. Nuove donazioni alla Fototeca del Si.M.U.L.: la mostra allestita nella Sezione di Grafica e Fotografia di Palazzo delle Paure propone gli scatti di Federico Mariani, Giuseppe Pessina, Ausonio Zuliani, Giandomenico Spreafico, Giuliano Cantaluppi, Pietro Sala, Raffaele Bonuomo e Giovanni Ziliani, fotografi eccezionali, che nel lontano passato e nell’attualità presente, hanno saputo restituire l’immagine-simbolo della montagna: da quella delle imprese eroiche dell’alpinismo e della società montana del tempo, a quella contemporanea del turismo sciistico o delle profonde riflessioni sulla memoria che riverbera nelle sue tracce. Una montagna segno della natura come dell’uomo, dello spirito e dell’immaginario di un territorio, quello di Lecco, che fin dagli albori l’ha eletta a proprio emblema. Un panorama naturale che la storia ha reso paesaggio spirituale. Visitabile fino al 17 novembre.

Dal 1° novembre “Arturo Bonanomi. Tra lago e monti”: la Torre Viscontea ospiterà le opere dell’artistica lecchese dedicate al nostro territorio, scorci paesaggistici di montagne, vallate, antichi borghi e vedute del lago.

“Liberi di respirare, Amianto Killer”: presso la sede di API Lecco in via Pergola 73 è allestita la mostra sul tema dell’amianto e dei suoi rischi, curata dal Gruppo Aiuto Mesotelioma e dal Liceo Artistico Medardo Rosso. Visitabile fino a giovedì 21 novembre.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia