Cosa fare nel week end a Lecco e fuori porta GLI EVENTI DAL 7 AL 9 FEBBRAIO

Ecco una guida rapida dei principali appuntamenti da stasera, venerdì 7 febbraio 2020, a domenica 9.

Cosa fare nel week end a Lecco e fuori porta GLI EVENTI DAL 7 AL 9 FEBBRAIO
Lecco e dintorni, 07 Febbraio 2020 ore 15:45

Cosa fare nel week end a Lecco e fuori porta? Ecco una guida rapida dei principali appuntamenti da stasera, venerdì 7 febbraio 2020, a domenica 9.

Cosa fare nel week end a Lecco

Stasera

Oggi 18 presso la sala espositiva della Torre Viscontea di Lecco si terrà l’inaugurazione della mostra fotografica Stefano Pensotti. Narratore di storie: l’esposizione propone 90 immagini a colori e in bianco e nero, realizzate dal fotografo lecchese in Europa, Africa e Asia.

Alle 21 a Villa Gomes, per l’edizione 2020 del progetto Musica totale, si terrà la guida all’ascolto dell’opera “Il Trovatore” di Giuseppe Verdi, a cura del musicologo Angelo Rusconi. Ingresso libero.

Sabato

Alle 15 la Pista di Pattinaggio di Lecco XXL chiude in bellezza il calendario di eventi collaterali con “Le chiacchiere golose in pista”. Lo staff della pista del ghiaccio in piazza Garibaldi a Lecco regalerà ai visitatori il tipico dolce di Carnevale, per un pomeriggio in famiglia di gusto e divertimento. La Pista di Pattinaggio di Lecco XXL, che ha superato le 30mila presenze nelle scorse settimane, è aperta al pubblico fino al 10 febbraio dalle 10.30 alle 23 nei giorni festivi e dalle 15 alle 22 in quelli feriali.

Dalle 15 alle 17 le porte del Civico Istituto Musicale “G. Zelioli” si aprono a bambini, ragazzi ed adulti per svelare i segreti dell’oboe. Un mini open day nella prestigiosa sede di Villa Gomes dedicato all’oboe, insieme al Maestro Loredana Langella, che sarà a disposizione di chi lo desidera per presentare il suo strumento musicale. Inoltre alle 16 il Maestro Langella con i Maestri Tarcisia Bonacina e David Monge daranno saggio delle potenzialità espressive dello strumento eseguendo alcuni brani tratti dal repertorio barocco e classico. “Un’occasione per conoscere uno strumento dal suono particolare come l’oboe – sottolinea l’assessore all’istruzione del Comune di Lecco Clara Fusi – che torna ad essere una delle opportunità della scuola civica di musica della nostra città. Invito tutti gli appassionati di musica a rimanere aggiornati sulle numerose attività offerte del Civico Istituto Musicale Giuseppe Zelioli“. Durante l’open day sarà possibile chiedere informazioni ed iscriversi ai corsi. La partecipazione è gratuita ed è gradita la prenotazione, effettuabile telefonando al numero 0341 422782 o inviando una mail all’indirizzo info@civicalecco.org. Per maggiori informazioni e per conoscere le attività del Civico Istituto Musicale “G. Zelioli” è possibile consultare il sito www.civicalecco.org.

Alle 17 nella Sala Scuderie di Villa Manzoni si terrà l’incontro pubblico di presentazione del libro“Stonewall , memoria e futuro di una rivolta” a cura dell’autore Yuri Guaiana e Villaggio Maori.

 Dalle ore 10.30 in Piazza Garibaldi il Distretto Culturale del Barro promuoverà la campagna “Barro lo spreco” in occasione della Giornata Nazionale di prevenzione dello spreco alimentare.

 Dalle 18:30 alle 20:30 Radio Popolare trasmetterà in diretta dalla Pizzeria Fiore di Lecco, via Belfiore 1, la rubrica “Pop Art”, ripercorrendo storia e attualità dei beni (come Fiore) confiscati alla criminalità organizzata.

Alle 20.45 presso lo Spazio Teatro Invito di via Ugo Foscolo 42 a Lecco per la rassegna“Lo sport è spettacolo”, in scena “Riva Luigi ’69 ’70. Cagliari ai dì dello scudetto” di e con Alessandro Lay.

Domenica

In occasione della XXVIII Giornata Mondiale del Malato presso la chiesa degli Istituti Airoldi e Muzzi di Lecco sarà celebrata la Santa Messa alle 10, animata dai volontari UNITALSI e AVO e accompagnata dal Coro ALDEIA, diretto da Emanuela Milani. Nel pomeriggio alle 15 in sala animazione, un momento di testimonianze, a cui interverranno Vittore De Carli, Presidente UNITALSI Lombarda e Don Andrea Giorgetta, sacerdote della Diocesi di Como.

 Alle 16 al Planetario si terrà la proiezione in cupola “Il cielo di febbraio”.

Alle 18 taglio del nastro della mostra Manzoni nel Cuore

 

Si alza il sipario su Merate in Musica

Sabato 8 febbraio alle 21 in Villa Confalonieri a Merate  un giovane chitarrista già vincitore di numerosi concorsi e sotto le luci dei riflettori da qualche tempo sarà protagonista di Merate in Musica. Si tratta di  Giacomo Bigoni. Nel programma «Extreme Guitar Solo», toccherà due grandi ambiti del repertorio specifico per chitarra: la tradizione spagnola, con l’esecuzione di capolavori di Fernando Sor e Isaac Albéniz, e le suggestive atmosfere legate alla contemporaneità, con brani di Gary Ryan, Roland Dyens e del cesenate Carlo Domeniconi.

Domenica 9 febbraio, alle 17, sempre in Villa Confalonieri saranno protagonisti tre promettenti talenti del panorama musicale, che dedicano molte energie e attenzioni al repertorio antico, sin dal periodo della formazione: il soprano Marta Redaelli, già ospite della rassegna meratese nel 2017 nell’ambito di un bellissimo concerto dedicato al repertorio liederistico, il sopranista Federico Fiorio e il cembalista Mattia Culmone. Si ascolteranno, insieme ad alcuni capolavori di grandi autori del ‘600, alcune curiosità musicali, con le musiche di Barbara Strozzi, Claudio Monteverdi, Giovanni Felice Sances, Bellerofonte Castaldi, Andrea Gabrieli, Tarquinio Merula, Girolamo Frescobaldi.

L’ingresso è gratuito fino ai 14 anni; ridotto fino ai 25 anni al costo di 5 euro; intero al costo di 10 euro. E’ possibile acquistare un biglietto/abbonamento per i quattro concerti del cartellone blu al costo di 20 euro. Per informazioni: Scuola di musica San Francesco tel. 039 9905009 oppure 347 7061186 (numero attivo nell’imminenza dei concerti); sc_musica@libero.it.

Fuori porta

Sabato 8 alle 17.30 presso il Polo del Gusto – Area Food ad Amatrice si terrà lo spettacolo “Via Cassin incontra Amatrice”, un evento di parole, immagini e musica dedicato al grande Alpinismo, a cui parteciperà anche il Gruppo Ragni di Lecco. Un’altra iniziativa, dopo l’inaugurazione della Casa della Montagna a novembre, che sancisce la collaborazione e la presenza di lecchesi ad Amatrice per rafforzare un gemellaggio concreto, segno di speranza per la ripartenza anche delle attività turistiche e di accoglienza. Il tutto reso possibile anche dal rapporto con il prefetto Marco Valentini, già incaricato a Lecco negli anni passati e attuale prefetto di Napoli e grandi amico di Lecco, di Amatrice e della montagna.

Domenica 9 a Venezia il Gruppo Manzoniano Lucie parteciperà per il secondo anno consecutivo alla “Festa veneziana sull’acqua”, la sfilata di apertura del Carnevale organizzata dal Coordinamento Associazioni Remiere Voga alla Veneta in collaborazione con il Comune di Venezia. Il Gruppo Manzoniano sarà composto da 15 vogatrici e vogatori in costumi raffiguranti i personaggi de “I Promessi Sposi”, che sfileranno partendo alle 10.30 dal bacino di fronte a piazza San Marco, per poi proseguire lungo il Canal Grande e giungere al Ponte dei Tre Archi a Cannaregio.

 

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve