Al via la festa della Madonna di San Martino

Inizierà questa sera, domenica, con la messa delle 20.30.

Al via la festa della Madonna di San Martino
01 Ottobre 2017 ore 18:43

A Valmadrera inizia la festa della Madonna di San Martino

Una settimana di appuntamenti

Prenderà il via questa sera, domenica 1 ottobre,  la Festa della Madonna di San Martino di Valmadrera con la celebrazione di apertura alle 20.30. I festeggiamenti continueranno domani, lunedì 2 ottobre alle 16.30 con le celebrazioni per i bambini di terza e quarta elementare. Mentre alle 21 concerto del Quintetto Spirabilia.

Martedì 3 ottobre alle 15  celebrazione di riconciliazione e confessioni per i ragazzi di seconda e terza media. Intorno  alle 16 continuerà per i ragazzi di prima media e alle 17 per  i bambini di quinta elementare.

Mercoledì 4 ottobre si celebrerà la giornata parrocchiale del malato. infatti  alle 15.30 si terrà la celebrazione eucaristica con il Rito dell’Unzione degli Infermi. Alle 18 per il Gruppo Adolescenti: celebrazione di riconciliazione e confessioni. Infine alle 21  gruppi 18-19enni.

Giovedì 5 ottobre alle  7.20 incontro per i gruppi  delle medie. Mentre alle 7.40 si  troveranno  in chiesa i bambini delle elementari. Infine alle 21 incontro di preghiera (con lectio divina) sul tema “Attraverso. la comunità che segue Gesù”.

La preparazione per la Festa della Madonna di San Martino prosegue venerdì 6  ottobre dalle 9 alle 17.45 con l’Adorazione Eucaristica.

Infine sabato 7 ottobre alle 8.30 celebrazione Eucaristica in chiesa parrocchiale. Mentre alle 16 ci sarà la Benedizione dei bambini alle 17 ci sarà quella delle mamme. Infine alle 18 celebrazione Eucaristica di vigilia chiesa Spirito Santo. La Festa della Madonna di San Martino sarà celebrata  domenica 8 ottobre  alle 10. La funzione sarà presieduta da Don Deusdedit nel 10° anniversario di Ordinazione Presbiterale. Seguirà un AperiFesta con «don Deus» (piazzale chiesa, dopo Messa). Alle  15.30 processione con il quadro della Madonna. La pesca di beneficenza  aprirà sabato dalle 9 alle 12 e dalle 14.30 alle 19.30 e domenica dalle 8 alle 19.30.

La storia del santuario

La storia del Santuario della Madonna di San Martino inizia nel primo Medioevo. Non si esclude che, a quell’epoca, l’edificio avesse una funzione militare anziché religiosa: esso avrebbe permesso il controllo della strada che da Bergamo conduceva a Como attraverso Garlate e valico di Galbiate.

La sua trasformazione in luogo di culto avvenne solo verso la fine del XIII secolo. All’interno del Santuario è venerata l’effige della Madonna del Latte. Nel 1780 fu istituita la festa della Madonna di San Martino, ancora oggi celebrata con grande solennità la seconda domenica di ottobre. A partire dall’Ottocento numerosi ex-voto testimoniano la protezione della Vergine invocata in momenti di pericolo e di bisogno. La salita che conduce al Santuario è accompagnata da cappelle della Via Crucis.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia